Pasquale Orsini

Nato a Pettorano sul Gizio (AQ) nel 1970, laureato in Lettere presso l’Università di Roma «La Sapienza» nel 1996 con una tesi in Paleografia greca (relatore: prof. Guglielmo Cavallo), diplomato presso la Scuola di Specializzazione per Conservatori di Beni Archivistici e Librari della Civiltà Medievale, Università degli studi di Cassino, nel 2000; dottore di ricerca in “Scienze del testo e del libro manoscritto” nel 2003; titolare di una borsa di post-dottorato negli anni 2008-2010 presso l’Università degli studi di Cassino. Professore a contratto di Codicologia e Paleografia all’Università di Catania-Siracusa (2004-2008), Università degli Studi di Cassino (2005-2006), Seconda Università degli Studi di Napoli (2008-2009). Assegnista di ricerca presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia (2011) e la “Sapienza” Università di Roma (2012-2015). Visiting scholar presso la Faculty of Arts della Katholieke Universiteit Leuven (2007; 2011).
Responsabile della sezione “dating and palaeography” del “Leuven Database of Ancient Books” (LDAB), <http://www.trismegistos.org/ldab/>.
Collaboratore del progetto FIRB – Futuro in Ricerca 2008 «Codices Graeci Antiquiores. A Palaeographical Guide to Greek Manuscripts to the Year 900» <https://sites.google.com/site/codicesgraeciantiquiores/home>.

Indirizzi

Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, Sapienza Università di Roma
P.le Aldo Moro, 5
00185 Roma (RM)
email: pasquale.orsini@uniroma1.it
Via Renato Simoni, 60
00157 Roma (RM)
email: pasorsini@gmail.com

Pubblicazioni

  1. Il testamento parodico. Storia di una tipologia letteraria nell’età tardo-antica, «Rivista di Cultura Classica e Medievale», 41 (1999), pp. 307-318.

  2. Note sulla datazione dei documenti del Codice Diplomatico Sulmonese, «Bullettino della Deputazione Abruzzese di Storia Patria», 89 (1999), pp. 105-114.

  3. Schede bibliografiche su manoscritti latini in scrittura beneventana in BMB. Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana, voll. 5-8, Roma 1997-2000.

  4. Scheda di catalogo del manoscritto Napoli, Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III”, VI.B.10, in Le Bibbie Atlantiche. Il libro delle Scritture tra monumentalità e rappresentazione, Catalogo della mostra, a cura di M. Maniaci e G. Orofino, Milano 2000, pp. 215-217.

  5. Lo scriba J dell’Antologia Palatina e Costantino Rodio, «Bollettino della Badia Greca di Grottaferrata», 54 (2000), pp. 425-435.

  6. L’iscrizione latina della chiesa di S. Nicola a Pettorano sul Gizio, «Bullettino della Deputazione Abruzzese di Storia Patria», 91 (2001), pp. 37-49.

  7. Celestini dentro le mura. I monasteri di S. Lucia e S. Pietro Confessore a Sulmona, in Tra memoria e futuro. Sulmona e il suo territorio dall’archeologia ad internet, a cura di A. Di Fonzo, Corfinio 2001, pp. 9-24.

  8. Cultura grafica tra l’XI e il XIII secolo a Sulmona, in Scripta et scripturae. Contributi per la storia di Sulmona, a cura di E. Mattiocco, Lanciano 2002, pp. 143-176; anche in Materiali didattici per la paleografia latina (Università di Cassino, Facoltà di Lettere e Filosofia), <http://www.let.unicas.it/links/didattica/palma/testi/orsini1.htm>.

  9. Schede di catalogo dei papiri P.Flor. II 106, P.Flor. II 107, P.Flor. II 108, P.Flor. II 110, P.Flor. II 113, P.Laur. III 52, P.Laur. III 55, P.Laur. IV 133, P.Laur. IV 138, P.Laur. IV 146, PSI I 4, PSI I 17, PSI II 113, PSI II 115, PSI II 131, PSI II 139, PSI II 141, PSI II 143, PSI II 145, PSI II 150, PSI II 153, PSI III 251, PSI VII 752, PSI VII 754, PSI VII 846, PSI VII 847, PSI VII 852, PSI XI 1205, PSI XI 1209, PSI XI 1217, PSI XII 1277, PSI XII 1286, PSI XII 1287 nel CD-ROM Papiri letterari della Biblioteca Medicea Laurenziana, direzione scientifica di E. Crisci, Firenze-Milano, Università di Cassino – Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Biblioteca Medicea Laurenziana, 2002 (vd. ora il sito on-line:
    <http://www.accademiafiorentina.it/paplett/index.html>)

  10. Un frammento disperso in scrittura beneventana di provenienza sulmonese, in Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana – BMB online (Università di Cassino, Facoltà di Lettere e Filosofia,
    Scuola di Specializzazione per Conservatori di Beni Archivistici e Librari della Civiltà Medievale), <http://edu.let.unicas.it/bmb/news/sulmt_01.htm>.

  11. Nuovi frammenti in scrittura beneventana nella Biblioteca Provinciale “Salvatore Tommasi” dell’Aquila, in Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana – BMB online (Università di Cassino, Facoltà di Lettere e Filosofia, <http://edu.let.unicas.it/bmb/news/fraqu_01.htm>.

  12. Inventario dell’Archivio Capitolare di S. Panfilo a Sulmona, Sulmona 2003.

  13. Archivio Capitolare della Cattedrale di Sulmona, in Guida degli Archivi capitolari d’Italia, II, a cura di S. Palese – E. Boaga – F. De Luca – L. Ingrosso, Città del Vaticano 2003 (PAS, Strumenti, 158), pp. 185-188.

  14. I frammenti in scrittura beneventana rinvenuti nell’Archivio Capitolare di S. Panfilo a Sulmona, «Aevum», 77 (2003), pp. 363-377.

  15. Edizioni dell’Odissea di Omero su codice: il caso PAnt. 3.169, «Aegyptus» 83 (2003), pp. 81-95.

  16. Un nuovo codice del copista Michele e la bouletée italique, «Bizantinistica» 6 (2004), pp. 87-100, tavv. I-IV.

  17. Manoscritti in maiuscola biblica. Materiali per un aggiornamento, Cassino, Edizioni dell’Università degli Studi di Cassino, 2005 (Collana scientifica, Studi Archeologici, Artistici, Filologici, Letterari e Storici, 7).

  18. Archivio capitolare della Cattedrale di San Pelino a Corfinio. Inventario, Sulmona, Diocesi di Sulmona-Valva, 2005.

  19. Archivio storico della Curia diocesana di Sulmona. Inventario, Sulmona, Diocesi di Sulmona-Valva, 2005.

  20. Pratiche collettive di scrittura a Bisanzio nei secoli IX e X, «Segno e testo» 3 (2005), pp. 265-342.

  21. Quale coscienza ebbero i Bizantini della loro cultura grafica?, «Medioevo greco» 5 (2005), pp. 215-248.

  22. Un nuovo frammento in minuscola beneventana conservato a Capestrano, in Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana – BMB online (Università di Cassino, Facoltà di Lettere e Filosofia, “Scuola di Specializzazione per Conservatori di Beni Archivistici e Librari della Civiltà Medievale”),
    <http://edu.let.unicas.it/bmb/news/capestrano.html>

  23. Recensione a: Rabano Mauro, De rerum naturis. Cod. Cassin. 132 / Archivio dell’Abbazia di Montecassino, commentari a cura di G. Cavallo, contributi di G. Cavallo – C. Leonardi – G. Braga – M. Dell’Omo – C.D. Fonseca – M. Palma – G. Orofino – C. Frugoni – F. Avagliano, Ivrea 1994; Hrabanus Maurus, De rerum naturis. Il codice 132 dell’Archivio di Montecassino [CD-Rom], Cassino 1996, in «Nuova informazione bibliografica» 3, n. 3 (luglio-settembre 2006), pp. 559-562

  24. Archivio capitolare della Cattedrale di Valva (Corfinio), in Guida degli Archivi capitolari d’Italia, III, a cura di S. Palese – E. Boaga – F. De Luca – L. Ingrosso, Roma 2006 (Quaderni di “Archiva Ecclesiae”, 10), pp. 167-170

  25. Γράφειν οὐκ εἰς κάλλος. Le minuscole greche informali del X secolo, «Studi medievali» 47 (2006), pp. 549-588, tavv. I-XI.

  26. Schede di catalogo dei manoscritti Viterbo, Biblioteca comunale degli Ardenti, ms. II. D. I. 4 e Viterbo, Biblioteca capitolare, mss. 19 e 48, in I manoscritti datati delle province di Frosinone, Rieti e Viterbo, a cura di L. Buono – R. Casavecchia – M. Palma – E. Russo, Firenze 2007 (Manoscritti Datati d’Italia, 17), pp. 145, 147, 149

  27. Schede di catalogo dei manoscritti Siracusa, Biblioteca Alagoniana, III, IV, V, in I manoscritti nella provincia di Siracusa, a cura di M. Palma e M. Scialabba, Siracusa 2007 (Quaderni della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Siracusa, Servizio per i beni Bibliografici e Archivistici, Cataloghi, 2), pp. 36-41

  28. Edizioni dell’Odissea di Omero su codice: il caso P.Ant. III 169, in Akten des 23. Internationalen Papyrologen-Kongresses (Wien, 22.-28. Juli 2001), hrsg. von B. Palme, Wien 2007 (Papyrologica Vindobonensia, 1), pp. 489-496

  29. Frammenti di un rotolo in maiuscola biblica (PL II/30), «Analecta Papyrologica» 18-20 (2006-2008), pp. 15-22 (con R. Pintaudi)

  30. Minuscole greche informali del X secolo, in Actes du VIe Colloque International de Paléographie Grecque (Drama, 21-27 septembre 2003), edités par B. Atsalos – N. Tsironi, I, Athènes 2008 (Vivlioamphiastis, Annexe 1), pp. 41-70

  31. Le scritture dei codici di Nag Hammadi. Il punto di vista paleografico, in Oltre la scrittura. Variazioni sul tema per Guglielmo Cavallo, a cura di D. Bianconi e L. del Corso, Paris 2008 (Centre d’études byzantines, néo-helléniques et sud-est européennes, École des Hautes Études en Sciences Sociales, Dossiers byzantins, 8), pp. 95-121

  32. La maiuscola biblica copta, «Segno e Testo» 6 (2008), pp. 121-150

  33. La maiuscola distintiva “liturgica ornata”, in Alethes philia. Studi in onore di Giancarlo Prato, a c. di M. D’Agostino e P. Degni, Spoleto 2010, pp. 525-540, tavv. I-VII

  34. Genesi e articolazioni della “maiuscola liturgica”, in The Legacy of Bernard de Montfaucon: Three Hundred Years of Studies om Greek Handwritings (Proceedings of the Seventh International Colloquium of Greek Palaeography, Madrid – Salamanca 15-20 September 2008), ed. by A. Bravo García and I. Pérez Martín, Turnhout 2010 (Bibliologia 31A), pp. 17-35, 671-682 (Plates)

  35. Seminari sulla catalogazione, direzione scientifica di E. Crisci, M. Maniaci, P. Orsini, Cassino 2010 (Studi e ricerche del Dipartimento di Filologia e Storia, 1)

  36. Le carte della Mercede. Il fondo della Provincia Romana (già d’Italia, Sicilia e Sardegna) conservate presso l’«Archivum Mercedarium Historicum», a cura di Pasquale Orsini – Stefano Defraia, Roma 2010 (Bibliotheca Mercedaria, IV. Subsidia Studiorum, 1)

  37. Schede di catalogo dei manoscritti Cesena, Biblioteca Malatestiana, D.XVI.1, D.XVI.2, D.XVI.3, D.XXVII.2, D.XXVIII.4, D.XXVIII.5, D.XXIX.2 nel Catalogo aperto <http://www.malatestiana.it>.

  38. Genesi e formazione tecnica e testuale di un codice: l’Aristofane di Ravenna, «Scriptorium» 64 (2011), pp. 321-337, tavv. 55-57

  39. Scrittura come immagine: la funzione simbolica della maiuscola liturgica in epoca mediobizantina, in Lettere come simboli. Aspetti ideologici della scrittura tra passato e presente. Atti del Convegno internazionale, Ravenna 10-11 maggio 2010, a cura di P. Degni, Udine 2012, pp. 81-94

  40. Early New Testament Manuscripts and Their Dates. A Critique of Theological Palaeography, «Ephemerides Theologicae Lovanienses» 88/4 (2012), pp. 443-474 (insieme a W. Clarysse)

  41. Un foglio palinsesto nel codice Vat. Gr. 772, in Miscellanea Bibliothecae Apostolicae Vaticanae, XIX, Città del Vaticano 2012 (Studi e testi, 474), pp. 457-473

  42. Per una storia delle scritture esposte e monumentali a Bisanzio nei secoli VI-X, in Storie di cultura scritta. Studi per Francesco Magistrale, a cura di P. Fioretti, Spoleto 2012, pp. 629-655, con X tavv.

  43. Schede di descrizione dei manoscritti Atri, Biblioteca Capitolare, A.1, A.3; Sulmona, Complesso archivistico della diocesi di Sulmona-Valva, Messale di S. Pelino, e Salterio, in Illuminare l’Abruzzo. Codici miniati tra Medioevo e Rinascimento, a cura di G. Curzi, F. Manzari, F. Tentarelli, A. Tomei, Pescara 2012, pp. 92-93, 101-102, 166-167, 178-180.

  44. Scrittura come immagine. Morfologia e storia della maiuscola liturgica bizantina, Roma, Viella, 2013 (Scritture e libri del medioevo, 12)

  45. Libri e membra disiecta dal Prodromo di Petra. Giorgio Baioforo e il Vat. Pal. Gr. 136, «Scripta» 6 (2013), pp. 17-34 (insieme a D. Bianconi).

  46. Tra ideologia della scrittura ed estetica del sacro in epoca mediobizantina: la maiuscola liturgica, in Storia della scrittura e altre storie, a cura di D. Bianconi, Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, 2014 (Supplemento al Bollettino dei Classici, 29), pp. 181-199.

  47. Nuovi frammenti del codice Vat. Ottob. gr. 424, «Codices Manuscripti & Impressi» 95/96 (2014), pp. 1-14.

Ultima modifica: 02 ottobre 2014 15:39

Up torna su