Antonio Olivieri

Nato a Roma il 10 marzo 1964, laureato in Lettere all’Università di Torino nel 1992 (relatore: prof. G.G. Fissore), diplomato presso la Scuola di Archivistica dell’Archivio di Stato di Torino, dal maggio 1999 è ricercatore in Paleografia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino.
Fa parte della redazione scientifica di «Scrineum. Saggi e materiali on line di scienze del libro e del documento medievali».

Indirizzi

Dipartimento di Storia, Università di Torino
Via Sant'Ottavio, 20
10124 Torino (TO)
telefono: 011 6703349
email: ant_olivieri@yahoo.it

Pubblicazioni

  1. Resoconto del Convegno La propaganda politica nel Due e nel Trecento (Trieste, 2-5 marzo 1993), in «Quaderni medievali», n. 36 (dicembre 1993), pp. 153-162.

  2. Geografia dei documenti e mobilità notarile nel Piemonte centro-occidentale (sec. XI), in «Bollettino Storico-Bibliografico Subalpino», XCIV (1996), pp. 95-212.

  3. Una carriera notarile tra enti religiosi e ceti eminenti. “Boso notarius” dalla valle di Susa a Torino nella seconda metà del secolo XII, in «Bollettino Storico-Bibliografico Subalpino», XCVI (1998), pp. 65-123.

  4. Contributo allo studio della committenza artistica a Vercelli nei secoli XV e XVI. La committenza della famiglia Pettenati, con particolare riguardo per gli affreschi delle storie di S. Nicola da Tolentino nella chiesa di S. Marco di Vercelli, in «Bollettino Storico Vercellese», XXVII (1998), n. 1, pp. 65-97.

  5. Note in margine a una edizione documentaria (Gli atti originali della cancelleria di Venezia, a cura di M. Pozza, I: 1090-1198, Venezia, il Cardo, 1994; II: 1205-1227, Venezia, il Cardo, 1996), in «Studi Veneziani», n.s., XXXVIII (1999), pp. 203-215.

  6. Considerazioni intorno all’"Handbuch der Urkundenlehre für Deutschland und Italien" di Harry Bresslau in occasione della sua recente traduzione in italiano, in «Scrineum», 1 (1999), <http://scrineum.unipv.it/olivieri.htm>.

  7. Un repertorio di registri d’archivio dell’Officium Rationarie del Comune di Vercelli degli anni 1418-1430. Edizione, con una appendice sui podestà di Vercelli dal 1377 al 1418, in «Bollettino Storico Vercellese», XXVIII (1999), n. 2, pp. 135-171.

  8. “Liber Matriculae”. Il Libro della Matricola dei notai di Vercelli (sec. XIV-XVIII), Vercelli, Comune di Vercelli, 2000 (CD-ROM); anche in «Scrineum», 2 (2000), <http://scrineum.unipv.it/LM/home.html>.

  9. Notizia bibliografica dell’articolo di J.-L. Lemaitre, Note sur des extraits du “cartulaire” de l’abbaye Sainte-Marie de Pignerol, in «Bullettino dell’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo», 101 (1997-1998), pp. 183-197, in «Bollettino Storico-Bibliografico Subalpino», XCVIII (2000), pp. 384-385.

  10. Documentazione comunale a Vercelli in età viscontea. Note di diplomatica su un registro di consegne di materiale d’archivio, in «Bullettino dell’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo», 101 (1997-1998), pp. 183-197, in «Bollettino Storico-Bibliografico Subalpino», XCVIII (2000), pp. 651-689.

  11. Edizione dei documenti n. 8, 13-17, 19-23 in Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-Edition of the Latin charters, 2nd series, Ninth Century, edited by G. Cavallo and G. Nicolaj, Part LVI (Italy XXVIII), Piemonte I, Asti, published by G.G. Fissore, Dietikon-Zürich 2000.

  12. Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-Edition of the Latin Charters, 2nd series, Ninth Century, edited by G. Cavallo and G. Nicolaj, Part LVII (Italy XXVIII), Piemonte II, Novara, Torino, published by G.G. Fissore, A. Olivieri, Dietikon-Zürich 2001.

  13. Note sulla tradizione sinodale dell’episcopio vercellese (fine XII sec. -XIII sec.), in «Rivista di storia e letteratura religiosa», XXXVIII (2002), pp. 303-331.

  14. Resoconto del Convegno Gli archivi pubblici come fonte (San Miniato – PI, 16-21 settembre 2002), in «Quaderni medievali», n. 55 (giugno 2003), pp. 149-154.

  15. I registri vescovili nel Piemonte medievale (secoli XIII-XIV). Tipologia e confronto, in I registri vescovili dell’Italia settentrionale (secoli XII-XV), Atti del Convegno di studi (Monselice, 24-25 novembre 2000), a cura di A. Bartoli Langeli e A. Rigon, Roma 2003 (Italia sacra, 72), pp. 1-42.

  16. Le costituzioni di Gerardo da Sesso: gli statuti sinodali novaresi e i decreti emanati in qualità di legato apostolico, in «Scrineum», Rivista – I (2003), <http://scrineum.unipv.it/rivista/olivieri.html>.

  17. Un inedito statuto sinodale del vescovo di Vercelli Aimone di Challant del novembre 1288, in «Bollettino Storico-Bibliografico Subalpino», CI (2003), fasc. 2, pp. 495-514; anche in «Scrineum», <http://scrineum.unipv.it/biblioteca/olivieri-statuto.zip>.

  18. Per la storia dei notai chierici nel Duecento: il caso del Piemonte, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh, Genova 2003 (= «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XLIII/1), pp. 701-738; anche in «Scrineum», <http://lettere.unipv.it/scrineum/biblioteca/Olivieri-Costamagna.zip>.

Ultima modifica: 09 luglio 2009 17:44

Up torna su