Edoardo Crisci

Ordinario di Paleografia greca presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale.
E stato Coordinatore del dottorato di ricerca in “Scienze del testo e del libro manoscritto” (cicli XVI-XXIV), Direttore della Scuola di dottorato in Scienze umanistiche, Coordinatore del dottorato di ricerca in “Storia e analisi delle fonti scritte e dei testi letterari dall’antichità all’età contemporanea” (cicli XXV-XXVII).
Nel 2003 ha fondato la rivista “Segno e testo. International Journal of Manuscripts and Text Transmission”, di cui è stato direttore responsabile e condirettore scientifico fino al 2009.
Dal 2009 è Direttore del Dipartimento di Filologia e Storia dell’Università degli studi di Cassino e dal 2012 Direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale.
E’ stato coordinatore nazionale dei seguenti Progetti di rilevante interesse nazionale (PRIN):
1999 Ricerche paleografiche sulle scritture greche documentarie del III secolo a. C. e sui papiri dell’archivio di Zenone
2002 La produzione di libri greci fra tarda antichità e alto medioevo bizantino. Fattori materiali, grafici, testuali
2004 Le forme del Sacro. Modelli e pratiche di produzione libraria nel Cristianesimo greco fra età tardoantica e medioevo bizantino.
Attualmente partecipa, in qualità di componente dell’Unità di ricerca di Cassino, al Progetto di rilevante interesse nazionale 2010-2011: Bibliotheca italica manuscripta (BIM): descrivere, documentare, valorizzare i manoscritti medievali d’Italia.
E’ membro dell’Association Internationale de Papyrologues e dell’Associazione italiana dei Paleografi e Diplomatisti, del cui Consiglio direttivo è membro dal settembre 2012.

Indirizzi

Dipartimento di Lettere e Filosofia, Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale
Via Zamosch, 34
03043 Cassino (FR)
telefono: 0776 2993568
email: e.crisci@unicas.it

Pubblicazioni

  1. La maiuscola ogivale diritta. Origini, tipologie, dislocazioni, «Scrittura e civiltà», 9 (1985), 103-145

  2. Un frammento palinsesto del «Commento al Vangelo» nel codice Criptense G.b.VI, «Jahrbuch der Österreichischen Byzantinistik», 38 (1988), 95-112

  3. Un nuovo codice di Macario di Reggio, «Scrittura e civiltà», 12 (1988), 177-181

  4. I Palinsesti di Grottaferrata. Studio codicologico e paleografico, I-II, Napoli 1990

  5. Splendori di Bisanzio. Testimonianze e riflessi d’arte e cultura bizantina nelle chiese d’Italia, Catalogo della mostra, Milano 1990 (schede dei manoscritti Codex Purpureus Rossanensis, Vat. gr. 749, BAV, Barb. gr. 372, BAV, Vat.gr. 1170, BAV, Ottob.gr. 326)

  6. Note sulla ricostruzione dei palinsesti di Grottaferrata, in Scritture, libri e testi nelle aree provinciali di Bisanzio, Atti del Seminario di Erice, 18-25 settembre 1988, a cura di G. Cavallo, G. De Gregorio, M. Maniaci, I, Spoleto 1991, 457-473

  7. Scritture greche palestinesi e mesopotamiche (III sec. a. C. – III d.C.), «Scrittura e civiltà», 15 (1991), 125-183

  8. Scrivere greco fuori d’Egitto. Ricerche sui manoscritti greco-orientali di origine non egiziana dal IV secolo a.C. all’ VIII d.C., Firenze 1996 (Papyrologica Florentina, XXVII)

  9. Scrivere libri e documenti nel mondo antico, Catalogo della mostra di papiri della Biblioteca Medicea Laurenziana, Firenze, 25 agosto – 25 settembre 1998, a cura di G.Cavallo, E. Crisci, G. Messeri, R. Pintaudi, Firenze 1998 (Papyrologica Florentina, XXX), schede nn. 1, 4, 7, 15, 17, 21, 24, 25, 31, 36, 37, 38, 50, 52, 61, 62, 64, 66, 67, 70, 71, 72, 73, 74, 77, 79, 80, 81, 82, 83, 84

  10. I più antichi libri greci. Note bibliologiche e paleografiche su rotoli papiracei del IV-III secolo a.C., «Scrittura e civiltà», 23 (1999), 29-62

  11. Scheda del Codex Purpureus Rossanensis, in Codici greci dell’Italia meridionale, Catalogo della mostra (Grottaferrata – Biblioteca del Monumento Nazionale, 31 marzo – 31 maggio 2000), Roma 2000

  12. La produzione libraria nelle aree orientali di Bisanzio tra i secoli VII e VIII: i manoscritti superstiti, in I manoscritti greci tra riflessione e dibattito, Atti del V Colloquio Internazionale di Paleografia Greca (Cremona, 4-10 ottobre 1998), a cura di G. Prato, I-III, Firenze 2000, I, 3-28 (Papyrologica Florentina, XXXI)

  13. I Vangeli dei popoli. La Parola e l’immagine del Cristo nelle culture e nella storia, Catalogo della Mostra, Città del Vaticano, Palazzo della Cancelleria, 21 giugno – 10 dicembre 2000, Roma 2000 (schede dei manoscritti P.Chester Beatty 1, BAV, Vat. gr. 1209, Codex Purpureus Beratinus)

  14. Per uno studio paleografico e bibliologico dei più antichi libri greci (IV-III secolo a.C.), Atti del XXII Convegno Internazionale di Papirologia (Firenze, 23-29 agosto 1998), I, Firenze 2001, 287-300

  15. Documenti greci orientali e documenti greci occidentali. Materiali per un confronto, in Libri, documenti, epigrafi medievali: possibilità di studi comparativi, Atti del Convegno Internazionale di studio dell’Associazione italiana dei paleografi e diplomatisti, (Bari, 2-5 ottobre 2000), a cura di F. Magistrale, C. Drago, P. Fioretti, Spoleto 2002, 483-528 (in collaborazione con Paola Degni)

  16. Papiri letterari della Biblioteca Medicea Laurenziana, CD-Rom, direzione scientifica di Edoardo Crisci, Cassino 2002

  17. Rec. a C. Falluomini, Der sogennante Codex Carolinus von Wolfenbuttel, Wiesbaden 1999, «Byzantinische Zeitschrift», 2002, 146-148

  18. Papiro e pergamena nella produzione libraria in Oriente dal IV all’ VIII secolo, «Segno e testo», 1 (2003), 79-127

  19. “Ratio delendi”. Pratiche di riscrittura nel mondo antico, «Aegyptus», 83 (2003), 53-80

  20. Il codice miscellaneo. Tipologie e funzioni, Atti del Convegno internazionale (Cassino 14-17 maggio 2003), a cura di E.Crisci – O.Pecere, Cassino 2004 [= «Segno e testo», 2, 2004]

  21. I più antichi codici miscellanei greci. Materiali per una riflessione, in Il codice miscellaneo. Tipologie e funzioni, Atti del Convegno internazionale (Cassino 14-17 maggio 2003), a cura di E.Crisci – O.Pecere, Cassino 2004 [= «Segno e testo», 2, 2004], 109-144

  22. 22. I più antichi manoscritti greci della Bibbia. Fattori materiali, bibliologici, grafici, in Forme e modelli della tradizione manoscritta della Bibbia, a cura di P.Cherubini, Città del Vaticano 2005, 1-31

  23. Note sulla più antica produzione di libri cristiani nell’Oriente greco, «Segno e testo», 3 (2005), 93-145

  24. Pref. a Pasquale Orsini, I manoscritti in maiuscola Biblica. Materiali per un aggiornamento, Cassino 2005

  25. “Codices graeci rescripti” fra antichità e medioevo bizantino. Il caso di Grottaferrata, in El palimpsesto grecolatino como fenómeno librario y textual, a cura di Ángel Escobar, 35-51

  26. CD-Rom dei papiri letterari della Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, in Akten des 23. Internationalen Papyrologenkongress (Wien. 22.-28. Juli 2001, hrs. von B Palme, Wien 2007, 131-140

  27. Il Salterio purpureo Zentralbibliothek Zürich RP 1, «Segno e testo», 5 (2007), 31-98 (in collaborazione con Christoph Eggenberger, Robert Fuchs, Doris Oltrogge)

  28. CD-Rom del Salterio purpureo Zentralbibliothek Zürich RP 1, ricostruzione e riproduzione digitale del manoscritto, Cassino 2007 (allegato a «Segno e testo» 2007)

  29. PSI-online, sito web dei Papiri della Società Italiana (PSI). Database e immagini digitali dei papiri. Direzione scientifica di Guido Bastianini, Edoardo Crisci, Rosario Pintaudi, copyright 2007, Università degli Studi di Cassino www.psi-online.it (in fase di realizzazione)

  30. Riflessioni paleografiche (e non solo) sui più antichi manoscritti greci del Nuovo Testamento, in Oltre la scrittura. Variazioni sul tema per Guglielmo Cavallo, a cura di D. Bianconi – L. Del Corso, Paris 2008

  31. “Ratio delendi”. Pratiche di riscrittura nel mondo antico, in Libri palinsesti greci: conservazione, restauro digitale, studio (Atti del Convegno internazionale, Villa Mongradone – Monte Porzio Catone – Università di Roma «Tor Vergata» – Biblioteca del Monumento Nazionale di Grottaferrata, 21-24 aprile 2004), a cura di S. Lucà, Roma 2008, 47-58

  32. Le scritture dell’archivio di Zenon. Note e riflessioni, in M. D’Agostino e P. Degni (a cura di), Alethes philia. Studi in onore di Giancarlo Prato, Spoleto, Centro italiano di studi sull’alto medioevo, 2011, pp. 279-299, tavv. I-XI

  33. Le descrizione dei manoscritti. Esperienze a confronto, Coordinamento scientifico di Edoardo Crisci, Marilena Maniaci, Pasquale Orsini, Cassino 2010 (Studi e ricerche del Dipartimento di Filologia e Storia, 1)

  34. La scrittura greca dall’antichità all’epoca della stampa. Una introduzione, a cura di Edoardo Crisci e P. Degni, Roma, Carocci, 2011

  35. Introduzione. Oggetto, metodo, definizioni, in La scrittura greca dall’antichità all’epoca della stampa. Una introduzione, a cura di Edoardo Crisci e Paola Degni, Roma, Carocci, 2011, pp. 17-33

  36. Fra antichità ed epoca bizantina, in La scrittura greca dall’antichità all’epoca della stampa. Una introduzione, a cura di Edoardo Crisci e Paola Degni, Roma, Carocci, 2011, pp. 77-126

  37. Esperienze grafiche sinaitico-palestinesi(secoli VIII-IX). Qualche riflessione, in Sit liber gratus, quem servulus est operatus, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, a cura di Paolo Cherubini e Giovanna Nicolaj, I-II, Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica, Città del Vaticano 2012, I, pp. 43-63

Ultima modifica: 11 novembre 2012 13:25

Up torna su