Pasquale Cordasco

Nato ad Acquaviva delle Fonti (BA) nel 1949, laureato in Lettere nell’Università di Bari nel 1971 (relatore: prof. G. Musca), titolare di contratto di Paleografia e Diplomatica nella Facoltà di Lettere dell’Università di Bari (1974-1981), ricercatore delle stesse materie nella medesima Facoltà dal 1981, supplente di Diplomatica e Scienze ausiliarie della Storia nella stessa Facoltà dal 1991. Dal 1998 associato di Diplomatica. Dal 2003 Segretario della Società di Storia Patria per la Puglia. Dal 2008 componente del Comitato Scientifico del Centro di Studi Normanno-Svevi dell’Università di Bari e dal 2011 Direttore del Centro.

Indirizzi

Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali, Università di Bari
c/o Palazzo dell'Ateneo Piazza Umberto I, 1
70121 Bari (BA)
telefono: 080 5714511
email: p.cordasco@lettere.uniba.it
Via De Palma, 18
70021 Acquaviva delle Fonti (BA)
telefono: 080 761771
email: cordasco.p@gmail.com

Pubblicazioni

  1. Le carte dell’Archivio Capitolare della Cattedrale di Terlizzi. Problemi di cronologia, in «Archivio Storico Pugliese», 29 (1976), pp. 49-84.

  2. I lavoratori delle pergamene nella Puglia federiciana, in «Archivio Storico Pugliese», 31 (1978), pp. 113-131.

  3. Le più antiche carte della Cattedrale di Altamura (1277-1309), in Pergamene angioine di Terra di Bari, Bari 1981 (Codice diplomatico Pugliese, XXIV), pp. 7-154.

  4. L’Archivio del Capitolo Metropolitano di Bari, Bari 1984.

  5. Le pergamene del Duomo di Bari (1294-1343), Bari 1984 (Codice Diplomatico Pugliese, XXVII).

  6. Introduzione a Le pergamene del Duomo di Bari (1343-1381), a cura di M. Cannataro Cordasco, Bari 1985 (Codice Diplomatico Pugliese, XXVIII), pp. V-LIX.

  7. Fonti per la storia degli ebrei a Bari nel XV secolo: due pergamene latine con attergati ebraici, in «Sefer Yuhasin», IV/1 (1988), pp. 109-118.

  8. Giudici e notai in Terra di Bari fra età sveva ed angioina, in Cultura e società in Puglia in età sveva e angioina, Atti del Convegno di studi (Bitonto, 1987), a cura di F. Moretti, Bitonto 1989, pp. 105-122.

  9. Note di storia e di diplomatica in margine ad alcuni documenti dell’archivio diocesano di Gravina, in Vedi Gravina. IV. Istituzioni, uomini, cultura, Bari 1989, pp. 97-116.

  10. Fonti per la storia di Locorotondo: tre pergamene dell’Archivio Capitolare, in Ricerche per una storia di Locorotondo, Fasano 1990, pp. 109-124.

  11. “Civitas Botunti”: alcune osservazioni sui più antichi documenti bitontini (1070-1195), in Studi di storia pugliese in memoria di Maria Marangelli, Fasano 1990, pp. 103-118.

  12. Gli usi cronologici nei documenti latini dell’Italia meridionale longobarda, in Scrittura e produzione documentaria nel Mezzogiorno longobardo, Badia di Cava 1991, pp. 303-321.

  13. Appunti sulla documentazione notarile medievale di Gioia, in Gioia. Una città nella storia e civiltà di Puglia, Fasano 1992, pp. 171-208.

  14. Documenti inediti di Martino di Angelo de Cara, notaio in Altamura nel XIV secolo, in «Altamura», 33-34 (1991-1992), pp. 7-16.

  15. Il segno del potere. I sigilli della Curia arcivescovile di Taranto dal principato all’età contemporanea, Taranto 1992, alcune schede.

  16. I più antichi registri di imbreviature pugliesi (secolo XIV): caratteri formali e contenutistici, in «Archivi per la storia», 6, 1-2 (gennaio-dicembre 1993), pp. 45-59.

  17. Le pergamene della Cattedrale di Altamura (1309-1381), Bari 1994 (Codice Diplomatico Pugliese, XXXIV): Introduzione e pp. 12-17, 74-75, 85-87, 91-285.

  18. Le pergamene dell’Archivio Arcivescovile di Taranto (1309-1343), Galatina 1996.

  19. I centri di cultura notarile, in Centri di produzione della cultura nel Mezzogiorno normanno-svevo, Atti delle dodicesime giornate normanno-sveve, Bari, 17-20 ottobre 1995, a cura di G. Musca, Bari 1997, pp. 231-246.

  20. Modelli di documentazione semipubblica pugliese tra XI e XII secolo, in Documenti medievali greci e latini. Studi comparativi, Atti del seminario di Erice (23-29 ottobre 1995), a cura di G. De Gregorio e O. Kresten, Spoleto 1998, pp. 353-365.

  21. Forme documentarie e prassi notarile in Terra di Bari nel XIII secolo, in Relazioni e dibattiti sull’opera e la personalità di Federico II di Svevia, Bari 1998, pp. 7-22.

  22. Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-Edition of the Latin charters, 2nd series, Ninth Century, Part LIII (Italy XXV), Dietikon-Zürich 1999, pp. 50-76, 81-86.

  23. Il notariato in età normanno sveva: alcune osservazioni, in Mezzogiorno – Federico II – Mezzogiorno, Atti del Convegno internazionale di Studio promosso dall’Istituto Internazionale di Studi Federiciani Consiglio Nazionale delle Ricerche (Potenza – Avigliano – Castel Lagopesole – Melfi, 18-23 ottobre 1994), Roma 1999, pp. 99-118.

  24. Un inedito documento “nullo” dell’archivio nicolaiano, in Studi in onore di Giosué Musca, a cura di C.D. Fonseca e V. Sivo, Bari 2000, pp. 117-128.

  25. Annotazioni in margine alle pergamene dell’Archivio Capitolare di Bovino, in Atti e documenti dell’Archivio Capitolare e dell’Archivio Diocesano di Bovino, a cura di G. Anzivino e L. M. Russo, Foggia 2000, pp. 43-64.

  26. Le pergamene dell’Archivio Diocesano presso il Seminario Vescovile di Andria, in «I quaderni della Biblioteca Diocesana “S. Tommaso d’Aquino”», 1 (aprile 2001), pp. 7-24.

  27. Storia e fonti scritte: Mesagne tra i secoli XV e XVIII. Documenti della Biblioteca Comunale «Ugo Granafei» di Mesagne, Fasano 2001, pp. 79-86, 96-115.

  28. Echi delle Crociate nei documenti notarili meridionali, in Il Mezzogiorno normanno-svevo e le Crociate, Atti delle quattordicesime giornate normanno-sveve (Bari, 17-20 ottobre 2000), Bari 2002, pp. 379-396.

  29. Ludovico Pepe editore di documenti, in Per Ludovico Pepe storico della società pugliese nel centenario della morte, Manduria – Bari – Roma 2003, pp. 103-110.

  30. Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-edition of the latin charters, 2nd series, Ninth Century, Part LXXV (Italy XLVII), Lucca IV, Dietikon-Zürich 2005, docc. nn. 1, 3, 5, 17-20, 22, 23, 25, pp. 14-16, 20-22, 26-62, 67-81, 84-89, 93-95.

  31. Per una diplomatica vescovile pugliese: un inedito del XIII secolo, in Archivio Storico Pugliese, LX (2007), pp. 79-97.

  32. Dal Codice Diplomatico Barese al Codice Diplomatico Pugliese, in Atti della giornata di studio per il settantesimo anniversario dell’istituzione della Società di Storia Patria per la Puglia 1935-2005, Bari Aula Magna dell’Ateneo 3 dicembre 2005, a cura di C. D’Angela – I . Sisto, Bari 2008, pp. 115-128.

  33. Tra ideologia religiosa e cultura notarile. Ricerche sui documenti vescovili pugliesi (secoli XII-XIII),in In uno volumine. Studi sul libro e sul documento medievale offerti a Cesare Scalon, Udine 2009, pp. 145-161.

  34. Prefazione in G. RUSSO, Le pergamene latine di Castrovillari. Edizione critica I (1265-1457), Castrovillari 2009, pp. III-V.

  35. I libri manoscritti e i documenti, in Arte in Puglia dal Medioevo al Settecento. Il Medioevo, a cura di F. Abbate, Roma 2009, pp. 289-300.

  36. Schede in Arte in Puglia dal Medioevo al Settecento. Il Medioevo, a cura di F. Abbate, Roma 2009, pp. 304-305, 308.

  37. Un nuovo documento vescovile pugliese del XIV secolo, in Alethes Philia. Studi in onore di Giancarlo Prato, Spoleto 2010, I, pp. 265-277.

  38. Brindisi nel XV secolo. I documenti dell’Archivio Arcivescovile, in Archivio Storico Pugliese, LXIII (2010), pp. 219-230.

  39. Ceglie Messapica e i suoi documenti, in Dal castello al territorio. Dinamiche insediative a Ceglie Messapica tra XII e XV secolo. Atti della giornata di studio, Ceglie Messapica 28 aprile 2009, a cura di C. D. Fonseca e I. Conte, Bari 2010, pp. 85-94.

  40. Il potere e le sue liturgie: cancellerie e documenti, in Un regno nell’impero. I caratteri originari del regno normanno nell’età sveva: persistenze e differenze (1194-1250). Atti delle diciottesime giornate normanno-sveve, Bari – Barletta – Dubrovnik, 14 – 17 ottobre 2008,a cura di P. Cordasco e F. Violante, Bari 2010, pp. 535-562.

  41. Curatela di Un regno nell’Impero. I caratteri originari del regno normanno nell’età sveva: persistenze e differenze (1194-1250), Atti delle XVIII giornate normanno-sveve, Bari 2010

  42. Le pergamene dell’archivio storico diocesano di Taranto, in In Scripto Transitus Domini. L’Archivio Storico Diocesano di Taranto tra memoria, tradizione e nuove tecnologie, a cura di F. Castelli, Pontedera 2011, pp. 71-81.

  43. Uno sconosciuto documento pontificio del XIII secolo, in Territorio, culture e poteri nel Medioevo e oltre. Scritti in onore di Benedetto Vetere, a cura di C. Massaro e L. Petracca, Galatina 2011, pp. 173-182.

  44. La Puglia medievale. Le fonti scritte, in Itinerari in Puglia. Il Medioevo, a cura di M. Mascolo, (Librarte, 4, 2011), pp. 17-26

  45. Il monaco e la principessa. Breve cronaca di un sogno (ad occhi aperti) in archivio, in Storie di cultura scritta. Studi per Francesco Magistrale, I, Spoleto 2012, pp. 255-266.

  46. Un inedito pactum trecentesco, in Sit liber gratus, quem servulus est operatus. Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, a cura di P. Cherubini e G. Nicolaj, I,Città del Vaticano 2012, pp. 679-692

  47. I più antichi documenti di Ascoli Satriano (994-1195). Primi saggi di scavo e prospettive di ricerca, in Studi e ricerche su Ascoli medievale, a cura di S. Russo, Bari 2012, pp. 63-94.

  48. Le fonti documentarie, in Eclisse di un regno. L’ultima età sveva (1251-1268). Atti delle diciannovesime giornate normanno-sveve. Bari, 12-15 ottobre 2010, s cura di P. Cordasco e M. A. Siciliani, Bari 2012, pp. 283-303.

  49. I documenti latini: caratteri, scrittori, funzioni, in Bizantini, Longobardi e Arabi in Puglia nell’alto medioevo. Atti del XX Congresso internazionale di studio sull’alto medioevo Savelletri di Fasano (BR), 3-6 novembre 2011, Spoleto 2012, pp. 549-571.

  50. Curatela di Eclisse di un regno. L’ultima età sveva (1251-1268), Atti delle XIX giornate normanno-sveve, Bari 2012.

  51. Ulivi e olio nei documenti pugliesi medievali: alcune annotazioni, in La cultura dell’olio nella Puglia medievale, a cura di F. Violante, Bari 2013, pp. 50-58.

  52. Le fonti per lo studio dell’età normanna in Puglia, in L’età normanna in Puglia. Aspetti storiografici e artistici dell’area brindisina, Bari 2013, pp. 11-24

  53. Chartae Latinae Antiquiores. Fac-simile edition of the latin charters . 2nd series. Ninth Century. Part LXXXII. Italy LIV. Lucca XI, pp. 96-127, Dietikon – Zurich 2013.

  54. Alcuni cenni su economia e società nell’Altamura di età angioina, in Il nero seme sul bianco campo. Documenti per lo studio del paesaggio agrario e la storia dell’alimentazione dell’alta Murgia, a cura di D. Santoro, Bari 2013, pp. 189-201.

  55. Prefazione in Le pergamene dell’Archivio Diocesano di Gravina (secc. XI-XIV). I Fondo Capitolare (1091-1398). II Fondo Opera Pia Sacro Monte dei Morti (1147-1346), a cura di C. Drago Tedeschini [Codice Diplomatico Pugliese],Bari 2013, pp. 7-8.

  56. Introduzione, in Il Libro Rosso di Taranto. Codice Architiano (1330-1604), a cura di R. Caprara – F. Nocco – M. Pepe – O. V. Sapio [Codice Diplomatico Pugliese,XXXVIII], Bari 2014, pp. VII-IX.

  57. Introduzione, in C. GUZZO, Federico II. Storia e metafisica di un messia ghibellino tra spiritualità e politica, Taranto 2014, pp. 5-6

  58. Aristocrazie e gruppi di potere nei documenti bassomedievali pugliesi, in Una famiglia una città. I Della Marra di Barletta nel Medioevo, a cura di V. Rivera Magos, Bari 2014, pp. 15-24.

  59. Tracce di esperimenti autonomistici nei documenti dell’Italia meridioanle, in Riforma della Chiesa, esperienze monastiche e poteri locali. La Badia di Cava nei secoli X-XII, a cura di M. Galante, G. Vitolo,, G. Zanichelli, Firenze 2014, pp. 217-233.

  60. Curatela di Il Mezzogiorno normanno-svevo fra storia e storiografia, Atti delle XX giornate normanno-sveve, Bari 2014

  61. Boamundus ducis Robberti filius. Cancelleria e documenti di Boemondo I principe di Antiochia, in “Unde boat mundus quanti fuerit Boamundus”: Boemondo I di Altavilla un Normanno tra Occidente e Oriente, a cura di C. D. Fonseca e P. Ieva, Bari 2015, pp. 193-215.

  62. Prime tracce di volgare nei documenti notarili pugliesi (XIV secolo), in L’umanità dello scriba. Testimonianze s tudi in memoria di Cesare Colafemmina, a cura di P. Cordasco, F. Pappalardo, N. Surico, Cassano delle Murge 2015, pp. 251-255.

  63. Documenti medievali su Balsignano, in Balsignano. Un insediamento rurale fortificato, a cura di. M. R. De Palo, E. Pellegrino, M. Triggiani, pp. 63-67.

Ultima modifica: 05 luglio 2015 18:28

Up torna su