Teresa Colamarco

Nata a Montoro Superiore (AV) il 21 dicembre 1953, laureata in Materie Letterarie nel 1975, presso l’Università di Salerno; diplomata presso la Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari dell’Università di Napoli nel 1983; diplomata in Archivistica, Diplomatica e Paleografìa Latina presso l’Archivio Segreto Vaticano nel 1998; comandata nell’a.a. 1990-1991 presso l’Università della Basilicata, Dipartimento di Discipline Storiche e utilizzata, nell’a.a. 1991-1992, presso la stessa Università; inserita nella graduatoria di merito nel concorso universitario di ricercatore di Archivistica e Paleografia Latina (sottosettore Paleografia Latina), presso l’Università della Calabria; nell’a.a. 1993-1994 docente di Paleografìa Latina e Codicologia dei Manoscritti nel corso di Formazione Professionale di Restauratore dei Beni Librari; docente di Materie Letterarie e Latino nei Licei e Istituti Magistrali. Componente del gruppo di progetto e di lavoro I luoghi della memoria deliberato dal Dipartimento per lo sviluppo dell’Istruzione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici (2002-2004). Socio fondatore della Società avellinese di Storia Patria.

Indirizzi

Corso Vittorio Emanuele, 135
83100 Avellino (AV)
telefono: 0825 22785
email: colamarcoteresa@libero.it

Pubblicazioni

  1. Le pergamene in curialesca napoletana dell’Archivio di Montevergine, in La società meridionale nelle pergamene di Montevergine. Relazioni e comunicazioni del primo convegno internazionale (28-31 ottobre 1980), Montevergine 1984, pp. 175-179.

  2. Le pergamene in curialesca napoletana dell’Archivio di Montevergine, Montevergine 1985.

  3. Le pergamene conservate presso l’Archivio della curia Vescovile di Nusco (secc. XI-XIV), in Atti delle manifestazioni culturali – Nusco 1984, Lioni 1986, pp. 31-92.

  4. Un’inedita pergamena in “littera curialesca” nell’Archivio di Montevergine. Note sulla documentaria amalfitana del X secolo, in «Rassegna Storica Irpina », II/3-4 (1991), pp. 183-217.

  5. Le carte della chiesa di S. Maria degli Armeni in Forenza (1146-1548), Napoli 1995 (Acta et Documenta dell’Istituto internazionale di studi federiciani, 1).

  6. Scrittura e civiltà: il primo millennio, in «Storia illustrata di Avellino e dell’Irpinia», a cura di G. Pescatori Colucci, E. Cuozzo, F. Barra, II, Pratola Serra 1996, pp. 481-496.

  7. Scrittura e civiltà: dai Normanni agli Aragonesi, in «Storia illustrata di Avellino e dell’Irpinia», a cura di G. Pescatori Colucci, E. Cuozzo, F. Barra, II, Pratola Serra 1996, pp. 497-511.

  8. “Il Corriere del Mattino Letterario. Supplemento della Domenica”. Indice analitico (1877-1878), Avellino 1997 (in collaborazione).

  9. Codice diplomatico verginiano, a cura di P.M. Tropeano, I-X, XI (pergg. nn. 1000-1049), XII-XIII, Montevergine 1976-2000 (collaboratrice alla trascrizione delle pergamene e all’apparato critico).

  10. I campi di internamento in provincia di Avellino: Il caso di Ariano Irpino, in Un itinerario della memoria: educare attraverso i luoghi, Roma 2004 (Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Quaderni, 4), pp. 324-326.

  11. Lo “statuto” dell’abate Donato, in “Virtute et Labore” (Studi offerti a Giuseppe Avarucci per i suoi settant’anni), a cura di R. M. Borraccini, G. Borri, Spoleto, Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo 2008, pp. 131-150.

  12. San Pantaleone de Castro Montorii: il culto, la storia, in “I santi taumaturgi Cosma e Damiano venerati a Ravello: storiografia e culto. Caterina d’Alessandria tra culto orientale e insediamenti italici” (Atti del quarto e del quinto convegno tenutosi a Ravello), a cura di C. Caserta, Napoli 2009, pp. 229-281.

  13. 13. Sant’Eustachio di Montoro tra Medio Evo ed Età Moderna, in “San Nicola da Myra dal Salento alla Costa d’Amalfi: il mito di un culto in cammino. I Santi Giorgio ed Eustachio. Milites Christi in terra amalfitana” (Atti del sesto e del settimo convegno tenutosi a Ravello), a cura di C. Caserta, Napoli 2012, pp. 341-406.

  14. 14. Le pergamene di Ascoli Satriano conservate nella Biblioteca di Montevergine (994-1354) [Codice Diplomatico Pugliese, 36], Bari 2012.

  15. Codice Diplomatico Verginiano, 14 (in preparazione)

  16. I verginiani a Montoro tra Medioevo ed Età Moderna. Il monastero del Corpo di Cristo di Borgo (in preparazione).

Ultima modifica: 23 luglio 2013 12:59

Up torna su