Michela Cecconi

Ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in Archivistica e Biblioteconomia presso la cattedra di Paleografia latina all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nel 2004, ed il titolo di Dottore di ricerca in Paleografia Greca e Latina presso la “Sapienza” Università di Roma nel 2013 (XXIV ciclo, coordinatore: Prof.ssa Emma Condello), con il conferimento del giudizio finale di “Eccellente” a titolo di onorificenza.

Dal 2002 al 2008 ha lavorato presso varie biblioteche e istituti culturali per la gestione della biblioteca o la catalogazione informatica del materiale bibliografico; in particolare, dal 2005 al 2008 ha gestito la Biblioteca del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), per la quale ha inoltre organizzato il XXI Convegno Internazionale “Polar Libraries Colloquy” (Roma, CNR, 8-12 maggio 2006).

Ha collaborato al progetto “Caravaggio e l’Europa” del Ministero per i Beni e le Attività Culturali dal 2002 al 2004, e al progetto “Piazza Navona” dell’École Française de Rome dal 2008 al 2011, per condurre ricerche archivistiche, schedatura e trascrizione digitale di documenti manoscritti dei secoli XVII-XVIII conservati presso l’Archivio Storico del Vicariato di Roma.

Nel 2014 è stata titolare della borsa di studio “Newberry Library-Kress Foundation Fellowship” per condurre ricerche su manoscritti e cinquecentine conservati presso la Newberry Library di Chicago, e ha svolto un incarico di ricerca presso la “Sapienza” Università di Roma per il progetto PRIN “Nuove frontiere della ricerca petrarchesca: ecdotica, stratificazioni culturali, fortuna – Petrarca e i suoi copisti”, occupandosi di trascrizione digitale e collazione filologica di manoscritti dei Rerum vulgarium fragmenta.

Nel 2015 è risultata vincitrice di quattro borse di studio statunitensi per condurre un Ph.D. in Italianistica presso la New York University, Johns Hopkins University, University of Wisconsin-Madison e la University of Texas at Austin.

Nel biennio 2015-2016 è stata assegnista di ricerca (post-doc) in Filologia e linguistica romanza presso il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali della “Sapienza” Università di Roma (responsabile scientifico: Prof. Roberto Antonelli e Prof.ssa Arianna Punzi).

Curatore e membro del Comitato Organizzatore della Mostra “I libri che hanno fatto l’Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all’invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane” (Roma, Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, 31 marzo – 9 dicembre 2016), per la quale ha inoltre curato il catalogo e la progettazione ed editing del sito internet/mostra virtuale costruito sulla piattaforma MOVIO in collaborazione con il MiBACT (http://www.movio.beniculturali.it/lincei/librichehannofattoleuropa/).

Nel 2017 ha tenuto il corso di “Palaeography II” per il Diploma Europeo di Studi Medievali della “Fédération Internationale des Instituts d’Études Médiévales” (FIDEM).

Consulente grafologo giudiziario (cause civili e proc. penali) dal 2007, iscritta al Ruolo dei Periti ed Esperti della Camera di Commercio di Roma.
Cultore della materia Paleografia latina e Archeologia del libro manoscritto all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” dal 2013.

Membro della redazione di «Studj romanzi», dir. da Roberto Antonelli (Società Filologica Romana), dal 2016.
Membro dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (AIPD) dal 2009, della Renaissance Society of America (RSA) dal 2012 e della Società Filologica Romana (SFR) dal 2015.

Contatto e-mail: michela14@gmail.com

Pubblicazioni

  1. Michela Cecconi, “Nota per un nuovo manoscritto attribuibile alla mano di Bartolomeo Sanvito: il Casanatense 924”, in «Culture del testo e del documento», 25 (2008), pp. 109-120.

  2. Michela Cecconi, Andrea Marchitelli and Silvia Sarti, “From a Collective Catalogue (ACNP) to the Network Inter-Library Document Exchange (NILDE): A Way to Share Resources and to Improve User Services”, in “Building Polar Networks: A Strategy for the Future”, Proceedings of the 21st Polar Libraries Colloquy (Rome 8-12 May 2006), ed. by Silvia Sarti and Michela Cecconi, Rome, Consortium for the Italian Antarctic Research Programme, 2008, pp. 211-221.

  3. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito copista del Casanatense 924”, in “Scrivere il volgare fra Medioevo e Rinascimento”, atti del convegno di studi (Siena, 14-15 maggio 2008), a cura di Nadia Cannata e Maria Antonietta Grignani, Pisa, Pacini, 2009, pp. 27-42.

  4. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito”, in “Repertorium Pomponianum”, 2009 (URL: www.repertoriumpomponianum.it/pomponiani/sanvito_bartolomeo.htm)

  5. Jean-François Chauvard, “Dietro l’immobilità della struttura proprietaria. Mutamento sociale e ricomposizione della gerarchia dei patrimoni a Venezia (1661-1712)”, in “Ricchezza, valore, proprietà in età preindustriale 1400-1850”, a cura di G. Alfani e M. Barbot, Venezia, Marsilio, 2009, pp. 205-219, 443-445 (traduzione dal francese all’italiano di M. Cecconi).

  6. “Alla ricerca di “Ghiongrat”. Studi sui libri parrocchiali romani (1600-1630)", a cura di Rossella Vodret, Roma, L’Erma di Bretschneider, 2011 (con ricerche archivistiche di M. Cecconi et al.).

  7. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito: scritture e scelte librarie. I manoscritti petrarcheschi”, Tesi di Dottorato in Paleografia greca e latina, XXIV ciclo, Roma, “Sapienza” Università di Roma, 2013.

  8. Michela Cecconi – Ilaria Iacona, “«Sappiate che questa lettera la ho facta scrivere io a parola ad parola». Lingua e scritture in lettere di donne da un archivio romano del primo Cinquecento”, in «Studj Romanzi», n.s., 10 (2014), pp. 187-223.

  9. Review of “La Chronique Anonyme Universelle. Reading and Writing History in Fifteenth-Century France”. Lisa Fagin Davis. London, Harvey Miller, 2014, 440 pp. + 1 DVD, in «Renaissance Quarterly», 69/2 (2016), pp. 720-722.

  10. “I libri che hanno fatto l’Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all’invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane”, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, 31 marzo – 22 luglio 2016), a cura di R. Antonelli, N. Cannata, M. Cecconi, E. Condello, M. Cursi e M. Signorini, Roma, Bardi, 2016 (con 14 schede catalografiche e 2 schede critiche di M. Cecconi).

Ultima modifica: 01 marzo 2017 13:28

Up torna su