Michela Cecconi

Ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in Archivistica e Biblioteconomia presso la cattedra di Paleografia latina all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nel 2004, ed il titolo di Dottore di ricerca in Paleografia Greca e Latina presso la “Sapienza” Università di Roma nel 2013 (XXIV ciclo, coordinatore: Prof.ssa Emma Condello), con il conferimento del giudizio finale di “Eccellente” a titolo di onorificenza.

Dal 2002 al 2008 ha lavorato presso vari istituti scientifici o culturali per la gestione della biblioteca, la catalogazione informatica del materiale bibliografico e/o l’organizzazione di convegni internazionali.

Ha collaborato al progetto “Caravaggio e l’Europa” del MiBACT dal 2002 al 2004, e al progetto “Piazza Navona” dell’École Française de Rome dal 2008 al 2011, per condurre ricerche archivistiche, schedatura e trascrizione digitale di documenti manoscritti dei secoli XVI-XVIII conservati presso l’Archivio Storico del Vicariato di Roma.

Nel 2014 è stata titolare della borsa di studio “Newberry Library-Kress Foundation Fellowship” per condurre ricerche su manoscritti e cinquecentine conservati presso la Newberry Library di Chicago.
Ha inoltre svolto un incarico di ricerca presso la “Sapienza” Università di Roma per il progetto PRIN “Nuove frontiere della ricerca petrarchesca: ecdotica, stratificazioni culturali, fortuna – Petrarca e i suoi copisti”, occupandosi di trascrizione digitale e collazione di manoscritti dei Rerum vulgarium fragmenta.

Nel 2015 è risultata vincitrice di quattro borse di studio statunitensi per condurre un Ph.D. in Italianistica presso la New York University, Johns Hopkins University, University of Wisconsin-Madison e la University of Texas at Austin.

Nel biennio 2015-2016 è stata assegnista di ricerca post-doc in Filologia e linguistica romanza presso il Dipartimento di Studi Europei, Americani e Interculturali della “Sapienza” Università di Roma (responsabile scientifico: Prof. Roberto Antonelli e Prof.ssa Arianna Punzi).

Curatore e membro del Comitato Organizzatore della Mostra “I libri che hanno fatto l’Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all’invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane” (Roma, Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, 31 marzo – 9 dicembre 2016), per la quale ha inoltre curato il catalogo e la progettazione ed editing del sito internet/mostra virtuale costruito sulla piattaforma MOVIO in collaborazione con il MiBACT (http://www.movio.beniculturali.it/lincei/librichehannofattoleuropa/).

Nel 2017 ha tenuto il corso di “Palaeography II” per il Diploma Europeo di Studi Medievali della “Fédération Internationale des Instituts d’Études Médiévales” (FIDEM).

Consulente grafologo giudiziario (cause civili e proc. penali) dal 2007, iscritta al Ruolo dei Periti ed Esperti della Camera di Commercio di Roma.

Cultore della materia Paleografia latina e Archeologia del libro manoscritto all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” dal 2013.

Docente a contratto di Codicologia presso la “Sapienza” Università di Roma per l’a.a. 2017/18.

Membro della redazione di «Studj romanzi», dir. da Roberto Antonelli (Società Filologica Romana), dal 2016.
Membro dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (AIPD) dal 2009, della Renaissance Society of America (RSA) dal 2012 e della Società Filologica Romana (SFR) dal 2015.

Indirizzi

Dipartimento di Storia, Culture, Religioni, Sapienza Università di Roma
P.le Aldo Moro, 5 - Facoltà di Lettere e Filosofia
00185 Roma (RM)
email: michela14@gmail.com
email: michela.cecconi@uniroma1.it

Pubblicazioni

  1. Michela Cecconi, “Nota per un nuovo manoscritto attribuibile alla mano di Bartolomeo Sanvito: il Casanatense 924”, in «Culture del testo e del documento», 25 (2008), pp. 109-120.

  2. Michela Cecconi, Andrea Marchitelli and Silvia Sarti, “From a Collective Catalogue (ACNP) to the Network Inter-Library Document Exchange (NILDE): A Way to Share Resources and to Improve User Services”, in “Building Polar Networks: A Strategy for the Future”, Proceedings of the 21st Polar Libraries Colloquy (Rome 8-12 May 2006), ed. by Silvia Sarti and Michela Cecconi, Rome, Consortium for the Italian Antarctic Research Programme, 2008, pp. 211-221.

  3. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito copista del Casanatense 924”, in “Scrivere il volgare fra Medioevo e Rinascimento”, atti del convegno di studi (Siena, 14-15 maggio 2008), a cura di Nadia Cannata e Maria Antonietta Grignani, Pisa, Pacini, 2009, pp. 27-42.

  4. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito”, in “Repertorium Pomponianum”, 2009 (URL: www.repertoriumpomponianum.it/pomponiani/sanvito_bartolomeo.htm)

  5. Jean-François Chauvard, “Dietro l’immobilità della struttura proprietaria. Mutamento sociale e ricomposizione della gerarchia dei patrimoni a Venezia (1661-1712)”, in “Ricchezza, valore, proprietà in età preindustriale 1400-1850”, a cura di G. Alfani e M. Barbot, Venezia, Marsilio, 2009, pp. 205-219, 443-445 (traduzione dal francese all’italiano di M. Cecconi).

  6. “Alla ricerca di “Ghiongrat”. Studi sui libri parrocchiali romani (1600-1630)", a cura di Rossella Vodret, Roma, L’Erma di Bretschneider, 2011 (con ricerche archivistiche di M. Cecconi et al.).

  7. Michela Cecconi, “Bartolomeo Sanvito: scritture e scelte librarie. I manoscritti petrarcheschi”, Tesi di Dottorato in Paleografia greca e latina, XXIV ciclo, Roma, “Sapienza” Università di Roma, 2013.

  8. Michela Cecconi – Ilaria Iacona, “«Sappiate che questa lettera la ho facta scrivere io a parola ad parola». Lingua e scritture in lettere di donne da un archivio romano del primo Cinquecento”, in «Studj Romanzi», n.s., 10 (2014), pp. 187-223.

  9. Review of “La Chronique Anonyme Universelle. Reading and Writing History in Fifteenth-Century France”. Lisa Fagin Davis. London, Harvey Miller, 2014, 440 pp. + 1 DVD, in «Renaissance Quarterly», 69/2 (2016), pp. 720-722.

  10. “I libri che hanno fatto l’Europa. Manoscritti latini e romanzi da Carlo Magno all’invenzione della stampa. Biblioteche Corsiniana e romane”, catalogo della mostra (Roma, Biblioteca dell’Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, 31 marzo – 22 luglio 2016), a cura di R. Antonelli, N. Cannata, M. Cecconi, E. Condello, M. Cursi e M. Signorini, Roma, Bardi, 2016 (con 14 schede catalografiche e 2 schede critiche di M. Cecconi).

Ultima modifica: 23 ottobre 2017 17:19

Up torna su