Marta Calleri

Nata a Genova nel 1963, laureata nel 1987, dottore di ricerca in Diplomatica (1994), titolare di una borsa di ricerca postdottorato (1997-1999). Professore associato di Diplomatica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia con sede in Arezzo dell’Università degli Studi di Siena (2000-2012) e dal marzo 2012 di Diplomatica e Paleografia latina presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Milano.
Consigliere-Vicesegretario della Società Ligure di Storia Patria dal 1999; consigliere-segretario dal 2014.
Direttore responsabile del periodico “Atti della Società Ligure di Storia Patria” dal 2013.
Componente del comitato scientifico e redazionale della collana Notariorum itinera e dei comitati scientifici delle collane “Fonti e documenti dell’inquisizione (secoli XIII-XVI)” e “Libricolae”.
Membro della Commision internationale de diplomatique dal 2015.

Indirizzi

Dipartimento di Studi storici, Università degli Studi di Milano
Via Festa del Perdono, 3/7
20122 Milano (MI)
telefono: 02 50312351
email: marta.calleri@unimi.it
Corso Magenta, 19/11
16125 Genova (GE)
telefono: 010 870165
Società Ligure di Storia Patria
Piazza Matteotti, 5
16123 Genova (GE)
telefono: 010 0010470

Pubblicazioni

  1. Su alcuni “libri iurium” deperditi del monastero di San Siro di Genova, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXXIV/2 (1994), pp. 155-184.

  2. Per la storia del primo registro della Curia arcivescovile di Genova: il manoscritto 1123 dell’Archivio Storico del Comune di Genova, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXXV/1 (1995), pp. 21-58.

  3. Gli Archivi Pallavicini di Genova. II. Archivi aggregati. Carte Centurione, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXXV/2 (1995); anche in Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Strumenti CXXVIII, Roma 1996, pp. 335-421 (in collaborazione).

  4. Le carte del monastero di San Siro di Genova (952-1224), I, Genova 1997 (Fonti per la storia della Liguria, V).

  5. Le carte del monastero di San Siro di Genova (1254-1278), III, Genova 1997 (Fonti per la storia della Liguria, VII).

  6. I più antichi statuti di Savona, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXXVII/2 (1997), pp. 115-212; anche in «Scrineum», <http://scrineum.unipv.it/biblioteca/calleri.zip>.

  7. Gli usi cronologici genovesi nei secoli X-XII, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XXXIX/1 (1999), pp. 25-100; anche in «Scrineum», <http://scrineum.unipv.it/biblioteca/calleri2.zip>.

  8. L’Archivio della famiglia Sauli di Genova, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XL/2 (2000); anche in Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Strumenti CXLIX, Roma 2000, pp. 266-422 (in collaborazione).

  9. Indici del volume Genova, Venezia, il Levante nei secoli XII-XIV, atti del convegno internazionale di studi, Genova-Venezia 10-14 marzo 2000, a cura di G. ORTALLI e D. PUNCUH, in Atti della Società Ligure di Storia Patria, n.s., XLI/1 (2001) e anche Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, pp. 467-492 (in collaborazione).

  10. Il documento commerciale in area mediterranea, in Libri, documenti, epigrafi medievali: possibilità di studi comparativi, Atti del Convegno internazionale dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (Bari, 2-5 ottobre 2000), Spoleto 2002 (Studi e ricerche, 2), pp. 273-376 (in collaborazione con D. Puncuh); anche in D. Puncuh, All’ombra della Lanterna. Cinquant’anni tra archivi e biblioteche 1956-2006, a cura di A. Rovere, M. Calleri e S. Macchiavello, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XLVI/1-2 (2006), pp. 785-882.

  11. Indici del volume Storia di Genova. Mediterraneo Europa Atlantico, a cura di D. Puncuh, Genova 2003, pp. 639-672 (in collaborazione).

  12. Schede e collaborazione bibliografica al Repertorio degli statuti della Liguria, Genova 2003 (Fonti per la storia della Liguria, XIX).

  13. Su una presunta cambiale genovese del 1207. Errore o falsificazione?, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna (1916-2000), Genova 2003 (« Atti della Società Ligure di Storia Patria », n.s., XLIII/1, 2003), I, pp. 217-222.

  14. Le fonti documentarie aretine: un patrimonio da valorizzare, in Arezzo il Pionta. Fonti e materiali dall’unità classica all’età moderna, a cura di C. Tristano e A. Molinari, Arezzo 2005, pp. 59-62.

  15. Curatela, con L. Magionami e C. Tristano, del volume I luoghi della scrivere da Francesco Petrarca agli albori dell’età moderna, Atti del Convegno Internazionale dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (Arezzo, 8-11 ottobre 2003), Spoleto 2006 (Studi e ricerche, 3).

  16. L’atto di fondazione dell canonica di Arezzo: un falso “sine dolo malo”, in Secoli XI e XII: l’invenzione della memoria, Atti del Seminario Internazionale (Montepulciano, 27-29 aprile 2006), a cura di S. Allegria e F. Cenni, Montepulciano 2006, pp. 89-101.

  17. Curatela, con A. Rovere e S. Macchiavello, dei volumi D. Puncuh, All’ombra della Lanterna. Cinquant’anni tra archivi e biblioteche 1956-2006, a cura di , in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., XLVI/1-2 (2006).

  18. I cartulari del notaio Stefano di Corrado di Lavagna (1272-1273, 1296-1300), Genova 2007 (Notai Liguri dei secoli XII-XV, XII).

  19. Il codice diplomatico del monastero di Santo Stefano di Genova (965-1200), Genova 2009, (Fonti per la storia della Liguria, XXIII).

  20. Albo sociale (1857-2007), in La Società Ligure di Storia Patria nella storiografia italiana 1857-2007, a cura di D. Puncuh, Genova 2010 («Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., L/II, 2010), pp. 425-480.

  21. Chartae Latinae Antiquiores. Facsimile-Edition of the Latin charters, 2nd series, Ninth Century, ed. by. G. Cavallo and G. Nicolaj, Part XC, Italy LXII, Arezzo, Dietikon-Zurich 2011.

  22. Le edizioni documentarie varesine di Luisa Zagni: spunti per nuove ricerche, in Le edizioni milanesi dei documenti dei secoli X-XIII, a cura di G.G. Merlo, con la collaborazione di L. Fois e M.L. Mangini, Milano 2011 (Studi di storia del Cristianesimo e delle Chiese cristiane, Fonti e documenti, 5), pp. 21-38.
  23. Il cartolare del notaio Stefano di Corrado di Lavagna. Chiavari-Lavagna (1288), Genova 2012 (Notai Liguri dei secoli XII-XV, XV).

  24. Una falsa donazione adelaidina per il monastero di Santo Stefano di Genova, in Storie di cultura scritta. Studi per Francesco Magistrale, a cura di P. Fioretti con la collaborazione di A. Germano e M.A. Siciliani, Spoleto 2012 (Collectanea, 28), I, pp. 173-187.

  25. Gli acta di Ottone arcivescovo di Genova (1203-1239), in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., LIII (2013), pp. 5-16.

  26. Le edizioni documentarie di Cornelio Desimoni, in Cornelio Desimoni (1813-1899) «un ingegno vasto e sintetico», Genova 2014 («Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s., LIV/1, 2014), pp. 155-180.

  27. Codice diplomatico aretino – I. Le carte della Canonica di Arezzo (649-998), (in collaborazione con F. Mambrini), Spoleto 2014 (Collana Palaeographica. Collana di studi di storia della cultura scritta, 2 – Documenti, 1).

  28. Un registro fidelitatum all’arcivescovo di Genova Ottone di inizio Duecento, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», n.s. LVI (2016), pp. 31-62.

Ultima modifica: 17 marzo 2017 14:08

Up torna su