Giulio Battelli (†)

Nato a Roma l’11 aprile 1904. Professore ordinario a riposo dell’Università di Roma, Direttore emerito della Pontificia Scuola Vaticana di Paleografia, Presidente onorario della Commissione Internazionale di Diplomatica, membro onorario della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, membro emerito dell’Istituto Nazionale di Studi Romani e del Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, membro effettivo della Società Romana di Storia Patria, della Deputazione di Storia Patria per le Marche, della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, membro aggiunto del Consiglio dell’Istituto storico italiano per il Medioevo, membro emerito del Comité International de Paléographie Latine, socio onorario dell’Associazione Archivistica Ecclesiastica (Vaticano), dell’Associazione Archivistica Italiana (Roma), membro corrispondente di The British School at Rome, corrispondente straniero della direzione dei Monumenta Germaniae Historica (München), già Direttore della redazione della Bibliografia dell’Archivio Vaticano, Ispettore Archivistico onorario (rinn. il 1° gennaio 1994); membro del Gruppo dei Romanisti (al Caffè Greco) e degli Amici dei Musei di Roma. Nel 1996 il sindaco di Roma on. Francesco Rutelli gli ha concesso in Campidoglio il premio dei Cultori di Roma. È scomparso il 10 marzo 2005.

Pubblicazioni

  1. Bruno Katterbach, in «Archivalische Zeitschrift», III. Folge, 8 (1932), pp. 309-310.

  2. Acta Pontificum, Città del Vaticano 1933 (Exempla scripturarum edita consilio et opera procuratorum Bibliothecae et tabularii Vaticani, fasc. III), con 40 tavv.; per la 2a; ed. vedi n. 58.

  3. Come si tiene un archivio, in Atti della prima Settimana d’Arte Sacra per il Clero (8-14 ottobre 1933), a cura della Pontificia Commissione Centrale per l’Arte Sacra in Italia, Città del Vaticano 1934, pp. 155-165.

  4. La “pecia” e la critica del testo dei manoscritti universitari medioevali, in «Archivio Storico Italiano», XCIII (1935), fasc. II, pp. 244-252; anche in n. 77, pp. 1-11.

  5. Intorno alle “Novae Constitutiones” aggiunte da Innocenzo IV alla raccolta gregoriana delle Decretali, in Acta Congressus Iuridici Internationalis VII saeculo a Decretalibus Gregorii IX et XIV a Codice Iustiniano promulgatis (Romae, 12-17 novembris 1934), III, Romae 1936, pp. 465-475; anche in n. 77, pp. 13-23.

  6. Lezioni di paleografia, a cura della Pontificia Scuola Vaticana di Paleografia e Diplomatica, Città del Vaticano 1936. Per la 2a ed., la 3a e la 4aed. vedi nn. 7, 22 e 131.

  7. Lezioni di paleografia, 2a ed., a cura della Pontificia Scuola Vaticana di Paleografia e Diplomatica, Città del Vaticano 1939. Per la 1a, la 3a e la 4a ed. vedi nn. 6, 22 e 131.

  8. Bibliografia [di A. Mercati], in Omaggio a Mons. Angelo Mercati, Prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano, nel LXX compleanno, con l’indice bibliografico dei suoi scritti, Città del Vaticano 1940, pp. 21-37 (non firmata).

  9. Le decime pontificie del Lazio nei secoli XIII e XIV, in Atti del V Congresso Nazionale di Studi Romani (Roma, 24-30 aprile 1938), a cura di C. Galassi Paluzzi, III, Roma 1942, pp. 75-82.

  10. Una supplica e una minuta di Nicolò III, in «Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken», XXXIII (1942), pp. 33-50, con 1 tav.; anche in n. 77, pp. 25-44.

  11. Il comune di Ferentino e i francescani nei secoli XIII e XIV, in «Archivio della R. Deputazione Romana di Storia patria», LXVII (1944), pp. 361-369.

  12. Una supplica originale “per fiat” di Urbano V. Contributo alla storia della Cancelleria Pontificia nel sec. XIV, in Scritti di Paleografia e Diplomatica in onore di Vincenzo Federici, Firenze 1944, pp. 275-292, con 1 tav.; anche in n. 77, pp. 45-62.

  13. L’Archivio Segreto Vaticano, in Il Vaticano nel 1944, Roma 1944, pp. 171-174.

  14. Per la tutela del patrimonio storico e archivistico, in «Ecclesia», IV (1945), pp. 118-121; anche in n. 77, pp. 63-72.

  15. Il lezionario di S. Sofia di Benevento, in Miscellanea Giovanni Mercati, VI, Paleografia – Bibliografia – Varia, Città del Vaticano 1946 (Studi e Testi, 126), pp. 282-291; anche in n. 77, pp. 73-84.

  16. Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII e XIV. Latium, Città del Vaticano 1946 (Studi e Testi, 128), con 1 carta geogr.

  17. [Resoconto e statistiche circa lo stato degli archivi ecclesiastici italiani durante e al termine della guerra], in Rapporto finale sugli Archivi, a cura della Commissione Alleata, APO 394, Sottocommissione per i Monumenti, Belle Arti e Archivi, Roma 1946, pp. 10-12, 73-75, 89-90 (non firmato).

  18. Il censimento degli archivi ecclesiastici d’Italia e la loro tutela durante la guerra, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», I (1947), pp. 113-116; anche in n. 77, pp. 85-90.

  19. Gli archivi ecclesiastici d’Italia danneggiati dalla guerra, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», I (1947), pp. 306-308; anche in n. 77, pp. 91-95.

  20. Rc. a Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII e XIV, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», I (1947), pp. 447-455.

  21. De quodam “exemplari” Parisino Apparatus Decretorum, in «Apollinaris», XXI (1948), pp. 135-145.

  22. Il Primo Congresso degli archivisti italiani ed il centenario di Luigi Fumi [cronaca del Congresso, Orvieto, 23-24 ottobre 1949], in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», III (1949), pp. 285-286.

  23. Una guida dell’Archivio Vaticano [rc. di K.A. Fink, Das Vatikanische Archiv. Einfuhrung in die Bestande und ihre Erforschung, Rom 1951], in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», V (1951), pp. 118-120.

  24. Tra codici e documenti, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», V (1951), pp. 120-121.

  25. Scritti di Mons. Angelo Mercati, in Miscellanea archivistica Angelo Mercati, Città del Vaticano 1952 (Studi e Testi, 165), pp. IX-XXVII [non firmato].

  26. Il sepolcro di San Benedetto [notizia di Il sepolcro di S. Benedetto, Montecassino 1951 (Miscellanea Cassinese, 27)], in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», VI (1952), pp. 135-137.

  27. La pubblicazione del carteggio delle Nunziature pontificie in Italia, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», VI (1952), p. 291.

  28. Convegno storico nonantolano [cronaca del Convegno di studi storici per la celebrazione del 1200° anniversario della fondazione dell’Abbazia di Nonantola, Modena-Nonantola, 13-14 settembre 1952], in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», VI (1952), pp. 293-294.

  29. Il più antico calendario di Nonantola, in Miscellanea di studi nonantolani [= «Atti e Memorie della Deputazione di Storia patria per le antiche provincie Modenesi», s. IX, V (1953)], pp. 290-313, con 4 ill.

  30. Ricerche sulla pecia nei codici del “Digestum Vetus”, in Studi in onore di Cesare Manaresi, Milano 1953, pp. 309-330.

  31. Annotazioni a Sacra Congregatio Concilii Epistula circa il prestito del materiale conservato negli archivi ecclesiastici d’Italia, del. card. Bruno, in «Monitor ecclesiasticus», LXXVIII (1953), pp. 206-207.

  32. La Scuola di Archivistica presso l’Archivio Segreto Vaticano, in «Archivum. Revue internationale des Archives», III (1953), pp. 45-49.

  33. I Transunti di Lione del 1245, in Festgabe zur Hundert-Jahr-Feier des Instituts für österreichische Geschichtsforschung [= «Mitteilungen des Instituts für österreichische Geschichtsforschung», LXII (1954)], pp. 336-364.

  34. Nomenclature des écritures humanistiques, in Nomenclature des écritures livresques du IXe au XVIe siècle. Premier Colloque International de Paléographie latine (Paris, 28-30 avril 1953), Paris 1954 (Colloques internationaux du C.N.R.S., Sciences humaines, IV), pp. 35-44, con 10 figg.

  35. Annotazioni a Statuto e Regolamento della Scuola Vaticana di Paleografia e Diplomatica eretta presso l’Archivio Vaticano, in «Monitor ecclesiasticus», LXXIX (1954), pp. 69-72.

  36. Resoconto della riunione tenuta il 5 novembre 1954 presso l’Archivio Segreto Vaticano per esaminare la proposta di ricostruire la “Commissione permanente internazionale per la Bibliografia dell’Archivio Vaticano”, [Città del Vaticano 1954], pp. 3-16 [non firmato].

  37. Le ricerche storiche nell’Archivio Vaticano, in X Congresso Internazionale di Scienze Storiche (Roma, 4-11 settembre 1955). Relazioni, I: Metodologia – Problemi generali – Scienze ausiliarie della storia, Firenze 1955, pp. 449-477.

  38. L’Archivio Vaticano e le ricerche storiche, in «Ecclesia», XIV (1955), pp. 475-480.

  39. Angelo Mercati (1870-1955), in «Archivio Storico Italiano», CXIII (1955), pp. 597-598.

  40. Franco Bartoloni (1914-1956), in «Archivio Storico Italiano», CXIV (1956), pp. 801-802.

  41. Due frammenti dei registri membranacei di Clemente VI, in «Bullettino dell’"Archivio Paleografico Italiano"», n.s., II-III (1956-1957), Numero speciale in memoria di Franco Bartoloni, parte I, pp. 69-76.

  42. Come è sorta l’Associazione Archivistica Ecclesiastica, in «Archiva Ecclesiae», I (1958), pp. 5-8.

  43. Il censimento degli Archivi Ecclesiastici d’Italia, in Il primo Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Roma, 5-8 novembre 1957), in «Archiva Ecclesiae», I (1958), pp. 81-84.

  44. Gli Archivi e le ricerche storiche, in Il primo Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Roma, 5-8 novembre 1957), in «Archiva Ecclesiae», I (1958), pp. 111-118.

  45. I registri delle suppliche e dei decreti di mons. Landriani e del card. Sega nunzi in Francia (1591-1594), in Mélanges offerts par ses confrères étrangers à Charles Braibant, Bruxelles 1959, pp. 19-29, con 2 tavv.; anche in n. 77, pp. 243-255.

  46. Istruzioni per il censimento dei documenti pontifici dal 1198 al 1417, in Il secondo Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Milano, 8-12 settembre 1958), in «Archiva Ecclesiae», II (1959), pp. 173-175.

  47. La Bibliografia dell’Archivio Vaticano, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», XIV (1960), pp. 135-137 [cronaca firmata “G.B.”]; anche in n. 77, pp. 259-261.

  48. L’indice dei registri pontifici, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», XIV (1960), pp. 137-138 [cronaca firmata “G.B.”]; anche in n. 77, pp. 261-262.

  49. Il censimento dei documenti pontifici dal 1198 al 1417, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», XIV (1960), pp. 138-140 [cronaca firmata “G.B.”]; anche in n. 77, pp. 262-264.

  50. Aspetti giuridici ed esigenze scientifiche nella fotografia dei fondi archivistici, in Il terzo Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Napoli, 25-29 settembre 1961), in «Archiva Ecclesiae», III-IV (1960-1961), pp. 58-76; anche in n. 77, pp. 265-285.

  51. Mezzi bibliografici d’informazione e di studio presso l’Archivio Vaticano [relazione svolta all’XI Congresso nazionale archivistico italiano, Ascoli Piceno, 10-12 settembre 1961], in «Rassegna degli Archivi di Stato», XXII (1962), pp. 25-32; anche in n. 77, pp. 287-296.

  52. Bibliografia dell’Archivio Vaticano, a cura della Commissione Internazionale per la Bibliografia dell’Archivio Vaticano, Direttore della Redazione Giulio Battelli, I, Città del Vaticano 1962; per i voll. II, III e IV, vedi nn. 56, 59, 63.

  53. Archivi, biblioteche e musei: compiti comuni e zone d’interferenza, in Il quarto Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Roma, 11-14 settembre 1962), in «Archiva Ecclesiae», V-VI (1962-1963), pp. 62-75; anche in n. 77, pp. 297-312.

  54. Il corso di Archivistica presso l’Archivio Segreto Vaticano, in Il quinto Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Orvieto-Roma, 23-26 settembre 1963), in «Archiva Ecclesiae», V-VI (1962-1963), pp. 156-158.

  55. Bibliografia dell’Archivio Vaticano, a cura della Commissione Internazionale per la Bibliografia dell’Archivio Vaticano, Direttore della Redazione Giulio Battelli, II, Città del Vaticano 1963; per i voll. I, III e IV, vedi nn. 53, 59, 63.

  56. “Membra disiecta” di Registri Pontifici dei secoli XIII e XIV, in Mélanges Eugène Tisserant, IV: Archives Vaticanes – Histoire ecclèsiastique, Città del Vaticano 1964 (Studi e Testi, 234), pp. 1-34; anche in n. 77, pp. 313-348.

  57. Acta Pontificum, ed. secunda aucta, Città del Vaticano 1965 (Exempla scripturarum edita consilio et opera procuratorum Bibliothecae et Tabularii Vaticani, fasc. III), con 50 tavv.; per la 1a ed. vedi n. 2.

  58. Bibliografia dell’Archivio Vaticano, a cura della Commissione Internazionale per la Bibliografia dell’Archivio Vaticano, Direttore della Redazione Giulio Battelli, III, Città del Vaticano 1965; per i voll. I, II e IV, vedi nn. 53, 56, 63.

  59. Schedario Baumgarten. Descrizione diplomatica di bolle e brevi originali da Innocenzo III a Pio IX. Riproduzione anastatica con introduzione e indici a cura di Giulio Battelli, I: Innocenzo III – Innocenzo IV (An. 1198-1254), Città del Vaticano 1965; per il vol. II, vedi n. 62.

  60. Intervento sulla relazione di J. Šebánek, Die Möglichkeit weiterer Entwicklung der Diplomatik im Rahmen der historischen Mediävistik, in XIIe Congrès International des Sciences Historiques (Vienne, 29 août – 5 septembre 1965), V: Actes, Horn-Wien 1965, pp. 639-641; anche in n. 77, pp. 349-353.

  61. Schedario Baumgarten. Descrizione diplomatica di bolle e brevi originali da Innocenzo III a Pio IX. Riproduzione anastatica con introduzione e indici a cura di Giulio Battelli, II: Alessandro IV – Benedetto XI (An. 1254-1304), Città del Vaticano 1966; per il vol. I, vedi n. 60.

  62. Bibliografia dell’Archivio Vaticano, a cura della Commissione Internazionale per la Bibliografia dell’Archivio Vaticano, Direttore della Redazione Giulio Battelli, IV, Città del Vaticano 1966; per i voll. I, II e III, vedi nn. 53, 56, 59.

  63. Gli antichi codici di San Pietro di Perugia, in Convegno storico per il Millennio dell’Abbazia di S. Pietro in Perugia (29 settembre – 2 ottobre 1966) [= «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l’Umbria», LXIV (1967)], t. II, pp. 242-266; anche in n. 77, pp. 355-381.

  64. Problemi archivistici vecchi e nuovi in rapporto alla estensione della consultabilità dei documenti, in Atti dell’VIII Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Padova, 25-28 settembre 1967), in «Archiva Ecclesiae», X-XI (1967-1968), pp. 120-131.

  65. Due codici scritti a Macerata alla metà del Quattrocento, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Macerata», I (1968), pp. 241-253, con 1 tav.; anche in n. 77, pp. 383-395.

  66. Le pecie della glossa ordinaria al Digesto, al Codice e alle Decretali in un elenco bolognese del Trecento, in Atti del II Congresso Internazionale della Società Italiana di Storia del Diritto (Venezia, 18-22 settembre 1967), Firenze 1970, pp. 3-22: anche in n. 77, pp. 397-418.

  67. Giorgio Cencetti, in «Studi Romani», XVIII (1970), pp. 477-478.

  68. I più antichi codici della badia di Fiastra, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Macerata», III-IV (1970-1971), pp. 469-490, con 5 tavv.; anche in n. 77, pp. 419-440.

  69. Sigilli cecoslovacchi nell’Archivio Vaticano, in Miscellanea di studi in onore del prof. J. Šebánek [= «Folia diplomatica», I (1971)], pp. 23-39; anche in n. 77, pp. 441-459.

  70. Problemi generali della diplomatica pontificia, in Atti del III Congresso Internazionale di Diplomatica. Roma, 29 settembre-2 ottobre 1971 [= «Annali della Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari dell’Università di Roma», XI (1971)], pp. 29-45; anche in n. 77, pp. 547-565.

  71. Le raccolte documentarie del card. Albornoz sulla pacificazione delle terre della Chiesa, in El Cardenal Albornoz y el Colegio de España, I, Bolonia 1972 (Studia Albornotiana, XI), pp. 521-567; anche in n. 77, pp. 461-507.

  72. L’Orazionale di Trani, in Studi in onore di D. Tommaso Leccisotti nel suo 50° di Sacerdozio, I [= «Benedictina», XIX (1972), n. 2], pp. 271-287, con 2 tavv.; anche in n. 77, pp. 509-527.

  73. [Intervento sulla lezione di A. Petrucci, Libro, scrittura e scuola], in La scuola nell’Occidente latino dell’alto medioevo (15-21 aprile 1971), Spoleto 1972 (Settimane di studio del Centro italiano di studi sull’alto medioevo, XIX), pp. 363-366, 369.

  74. Per una diplomatica dei nunzi pontifici: un frammento di registro dell’anno 1404, in Miscellanea in memoria di Giorgio Cencetti, Torino 1973, pp. 539-554, con 1 tav.; anche in n. 77, pp. 529-546.

  75. Un appello di Carlo d’Angiò contro Manfredi, in Studi sul Medioevo cristiano offerti a Raffaello Morghen per il 90° anniversario dell’Istituto Storico Italiano (1883-1973), I, Roma 1974 (Studi storici, 83-87), pp. 71-85.

  76. Ricerca di fondi di archivi ecclesiastici conservati fuori della loro sede originaria, in Atti del X Convegno degli Archivisti Ecclesiastici (Milano, 16-19 settembre 1974), in «Archiva Ecclesiae», XII-XVII (1969-1974), pp. 101-107.

  77. Scritti scelti. Codici – documenti – archivi, a cura della Scuola Vaticana di Paleografia e Diplomatica, Premessa, tabula gratulatoria e bibliografia di G. Battelli a cura di G. Gualdo. Indice dei manoscritti e dei documenti d’archivio a cura di M. Iatta Stellin, Roma 1975, con 14 tavv. (rist. dei nn. 4, 5, 10, 12, 14, 15, 18-21, 30, 31, 34, 38, 42, 46, 48-52, 54, 57, 61, 64, 66, 67, 69-72, 74, 75).

  78. Eugenio Duprè Theseider, in «Studi Romani», 23 (1975), pp. 492-493. Necrologio.

  79. Il più ricco fondo diplomatico delle Marche: le pergamene di Fiastra, in Documenti per la storia della Marca. Atti del decimo Convegno di Studi Maceratesi (Macerata, 14-15 dicembre 1974) [= «Studi Maceratesi», 10 (1976)], pp. 79-104.

  80. Una proposta per un indice dei registri pontifici, in Informatique et histoire médiévale. Communications et débats de la Table ronde CNRS, organisée par l’École française de Rome et l’Institut d’Histoire médiévale de l’Université de Pise (Rome, 20-22 mai 1975), a cura di L. Fossier, A. Vauchez, C. Violante, [Rome] 1977 (Collection de l’École française de Rome, 31), pp. 19-29.

  81. [Discorso introduttivo al Convegno di studio tenuto in occasione del Centenario della Società Romana di storia patria (Roma, 5-8 dicembre 1976)], in «Archivio della Società Romana di Storia Patria», 100 (1977), pp. 9-12.

  82. “Gratiae rotulares” originali dell’antipapa Benedetto XIII, in Römische Kurie. Kirchliche Finanzen. Vatikanisches Archiv. Studien zu Ehren von Hermann Hoberg, I, Roma 1979 (Miscellanea Historiae Pontificiae, 45), pp. 56-63.

  83. Un documento albornoziano fra le pergamene di Chiaravalle di Fiastra, in El Cardenal Albornoz y el Colegio de España, IV, Bolonia 1979 (Studia Albornotiana, XXXV), pp. 121-129.

  84. Per una nuova lettura della “Descriptio Marchiae Anconitanae”, in Uomini, insediamenti, territorio nelle Marche dei secoli XIII-XVI. Atti del Convegno (Ascoli, 25-27 maggio1979) [= «Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria per le Marche», 84 (1979)], pp. 9-30.

  85. Gli archivi ecclesiastici, in Archivi biblioteche ed editoria libraria per la formazione culturale della società italiana. Atti del Convegno Nazionale di Grottaferrata, 22-25 giugno 1978, Roma 1980, pp. 81-110.

  86. Le fonti per la storia di Ferentino nel medioevo. Comunicazione tenuta nel Convegno su “I Cisterciensi e il Lazio” (Roma, 17-20 maggio 1977), promosso dall’Istituto di storia dell’arte dell’Università di Roma, in «Storia della Città», 15-16 (1980), pp. 9-16.

  87. L’exemplar della Summa di Enrico di Gand, in Clio et son regard. Mélanges d’histoire de l’art et d’archéologie offerts à Jaques Stiennon à l’occasion des ses vingt-cinq ans d’inseignement à l’Université de Liège, éd. par R. Lejeune et J. Deckers, Liège 1982, pp. 23-33, con figg.

  88. Discorso ufficiale … per l’Unione Internazionale degli istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma (per il centenario dell’Istituto Storico Austriaco, 1982), in «Römische Historische Mitteilungen», 24 (1982), pp. 29-31.

  89. Documento pontificio, in «Boletin de la Sociedad Castellonense de Cultura», LVIII (oct.-dic. 1982), cuad. IV, pp. 573-627.

  90. Documento sulla presenza dello Studio romano in Trastevere, in Studi in onore di Leopoldo Sandri, Roma 1983, pp. 93-106.

  91. Nel centenario dell’"Archivio Paleografico Italiano", in «Archivio della Società Romana di Storia Patria», 106 (1983), pp. 349-356.

  92. Conclusioni, in L’Archivio Segreto Vaticano e le ricerche storiche (Città del Vaticano, 4-5 giugno 1981), a cura di P. Vian, Roma, Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell’Arte in Roma, 1983, pp. 207-212.

  93. Discorso d’inaugurazione, in Gli archivi privati ieri e oggi (Roma, Palazzo Doria, 31 marzo 1982), a cura dell’Associazione Dimore Storiche Italiane – Sezione Lazio, Roma 1984, pp. 13-18.

  94. Ricordo di mons. Angelo Mercati, in Card. Giovanni – Mons. Angelo Mercati. XXV anniversario della morte del Cardinale. Commemorazioni tenute il 23 ottobre 1982, Reggio Emilia 1985, pp. 35-49, con fot.

  95. Tra Leonardo Mansueti perugino e l’antica biblioteca di S. Domenico a Perugia, in The Memory be green, Perugia 1985, pp. 33-53, con 3 tavv.

  96. In margine all’attentato di Anagni: sulla sorte dell’Archivio Pontificio, in Scritti in onore di Filippo Caraffa, Anagni 1986 (Biblioteca di Latium, 2), pp. 254-265.

  97. L’istituzione della Scuola di Paleografia presso l’Archivio Vaticano e l’insegnamento di Isidoro Carini, in Cento anni di cammino. Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica (1884-1984). Atti delle manifestazioni per il Centenario della Scuola con documentazione relativa alla sua storia, a cura di T. Natalini, Città del Vaticano 1986, pp. 47-72.

  98. Tre “brevi” devozionali del ’500. Un nuovo testo del “Pater noster” di san Giuliano, in Miscellanea di studi marchigiani in onore di Febo Allevi, a cura di G. Paci, Agugliano (AN) 1987 (Università degli Studi di Macerata, Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia, 36), pp. 23-34, con una tav.

  99. Il calendario Barcellonese del codice Ottoboniano 3058, in «Annuario de Estudios medievales», 17 (1987), pp. 341-356, con una tav.

  100. Documenti falsi introdotti dolosamente nell’Archivio e nella Biblioteca Vaticana nel 1933 e 1934, in Fälschungen im Mittelalter. Internationaler Kongreß der Monumenta Germaniae Historica, München, 16.-19. September 1986, IV, Diplomatische Fälschungen (II), Hannover 1988 (M.G.H., Schriften, Bd. 33/IV), pp. 129-136.

  101. Osservazioni sull’exemplar, in La production du livre universitaire au Moyen Âge. Exemplar et pecia. Actes du symposium tenu au Collegio San Bonaventura de Grottaferrata en mai 1983, textes réunis par L.J. Battaillon, B.G. Guyot, R.H. Rouse, Paris 1988, pp. 115-123.

  102. Un codice della Certosa di Trisulti recentemente recuperato (Vallicelliano B 46), in Scire litteras. Forschungen zum mittelalterlichen Geistesleben, hrsg. S. Krämer u. M. Bernhard, München 1988 (Bayerische Akademie der Wissenschaften. Philosophisch-Historische Klasse. Abhandlungen, n.f., 99), pp. 13-20, 2 figg.

  103. La Scuola di Paleografia, Diplomatica e Archivistica presso l’Archivio Vaticano, in Un secolo di paleografia e diplomatica (1887-1986). Per il centenario dell’Istituto di paleografia dell’Università di Roma, a cura di A. Petrucci e A. Pratesi, Roma [1988], pp. 1-19.

  104. Il Codice diplomatico di Terracina. Un capitolo di storia medievale. (Comunicazione inedita al convegno su Urbano e l’anno Mille a Terracina. Anno urbaniano, 1088-1988, Terracina 30 ottobre 1988).

  105. Le iscrizioni cristiane di Roma, in «Saitabi. Revista de historia, arte y arqueología», XXXIX (1989), pp. 39-61, con 10 figg.

  106. Il libro universitario, in Civiltà comunale: libro, scrittura, documento. Atti del Convegno, Genova 8-11 novembre 1988, Genova 1989 [= «Atti della Società ligure di storia patria», n.s., XXIX, fasc. II], pp. 281-308.

  107. Ricordo di Papa Luna, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV. Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática, Valencia 1986, Valencia 1989 (Papers y documents, 7), pp. 143-151.

  108. Note al Sacramentario anagnino (cod. Chigiano C.VI.174), in Scritti in memoria di Giuseppe Marchetti Longhi, II, Anagni 1990 (Biblioteca di Latium, 11), pp. 213-226, 4 tavv. a colori.

  109. I diplomi di Enrico VI nell’Archivio Vaticano, in Il Lazio meridionale tra Papato e Impero al tempo di Enrico VI. Atti del Convegno internazionale, Fiuggi-Guarcino-Montecassino, 7-10 giugno 1986, Roma 1991 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Saggi, 16), pp. 43-65.

  110. Intervento al Symposium “Trivium, Quadrivium, Studium”: las abreviaturas en la ensenanza medieval y la transmision del saber (Barcelona, 12-14 giugno 1989), IV, Barcelona 1991, pp. 13-14.

  111. Le decime pontificie del Lazio (secoli XIII-XIV), in L’Hostie et le Denier. Les finances ecclesiastiques du haut Moyen Âge à l’époque moderne. Actes du Colloque de la Commission internationale d’histoire ecclesiastique comparée (Genève, août 1989), ed. par M. Pacaut et O. Fatioavec, Genève 1991, pp. 70-78.

  112. Il rotolo di suppliche dello Studio di Roma a Clemente VII antipapa (1378), in «Archivio della Società Romana di Storia Patria», 114 (1991), pp. 27-56.

  113. La Società romana di storia patria, in Speculum mundi, Roma 1993, pp. 733-766, 4 tavv.

  114. José Ruysschaert, in «Studi romani», 41 (1993), pp. 317-318.

  115. José Trenchs Odena e i nuovi orientamenti della diplomatica pontificia, in «Estudis Castellonencs», 6 (1993), pp. 5-11.

  116. Docenti e studenti del regno di Aragona allo Studio di Roma (1378), in XIV Convegno di Storia della Corona d’Aragona, II, Sassari 1994.

  117. Motivi figurativi antichi nei manoscritti latini altomedievali, in Testo e immagine nell’alto medioevo (15-21 aprile 1993), Spoleto 1994 (Settimane di studio del Centro italiano di studi sull’alto medioevo, XLI), pp. 505-531, con 32 tavv.

  118. La “Bibliografia dell’Archivio Segreto Vaticano” come mezzo ausiliario della ricerca, in Archivi e archivistica a Roma dopo l’Unità. Genesi storica, ordinamenti, interrelazioni. Atti del Convegno, Roma 12-14 marzo 1990, Roma 1994, pp. 257-264 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, Saggi, 30).

  119. Nuovi documenti vaticani sulla ricostituzione della diocesi di Jaca (1571), in XV Congreso de História de la Corona de Aragón. Actas, III, Zaragoza 1994, pp. 147-159.

  120. I notai apostolica auctoritate. Proposta di una ricerca d’interesse europeo, in Colóquio de la Comisión Internacionál de Diplomática, Sevilla, 22-24 sept. 1994 (inedita).

  121. Scrittura e decorazione dei libri universitari (sec. XIII-XIV), in X Curso de Verano de Laredo, Univ. de Santander (31 agosto 1994) (inedito).

  122. Gaetana Scano, in «Studi Romani», XLIII (1995), pp. 113-114.

  123. Opere d’arte nella bufera, in Il Lazio in guerra 1943-1944: testimonianze dirette della guerra vissuta dalla popolazione della regione, Roma 1997 [= «Lunario Romano», 1996], pp. 445-447, 2 ill.

  124. Lezioni di paleografia, 3a ed., a cura della Pontificia Scuola Vaticana di Paleografia e Diplomatica, Città del Vaticano 1949 (con 12 rist. anast. tra 1965 e 1997). Per la 1a, la 2a e la 4a ed. vedi nn. 6, 7 e 130.

  125. I notai pubblici di nomina papale nel Duecento. Proposta di una ricerca d’interesse europeo, in «Archivum Historiae Pontificiae», 36 (1998), pp. 59-106.

  126. L’esame di idoneità dei notai pubblici apostolica auctoritate nel Duecento, in Forschungen zur Reichs-, Papst- und Landesgeschichte. Peter Herde zum 65. Geburtstag von Freunden, Schülern und Kollegen, hrsg. von K. Borchardt und E. Bünz, Teil 1, Stuttgart 1998, pp. 255-263.

  127. La canzone di Benedetto Menzini dedicata a Cristina di Svezia per la conquista di Buda (1686), in Ultra Terminum vagari. Studi in onore di Carl Nylander, a cura di B. Magnusson, S. Renzetti, P. Vian, S.J. Voicu, Roma s.a. [ma 1998], pp. 19-26, 2 tavv.

  128. Lezioni di paleografia, 4a ed., a cura della Scuola Vaticana di Paleografia, Diplomatica e Archivistica, Città del Vaticano 1999. Per la 1a, la 2a e la 3a ed. vedi nn. 6, 7 e 22.

  129. Arenga papale nelle nomine di notai imperiali, in Papsturkunden und europäisches Urkundenwesen. Studien zu ihrer formalen und rechtlichen Kohärenz vom 11. bis 15. Jahrhundert, Köln 1999 (Archiv für Diplomatik, Schriftgeschichte, Siegel- und Wappenkunde. Beihefte, 7), pp. 393-400.

  130. I notai imperiali auctoritate nelle Marche al tempo di Federico II (1220-1250), in Federico II e le Marche, Jesi, Palazzo della Signoria, 2-4 dicembre 1994, a cura di C.D. Fonseca, Roma 2000 (Comitato nazionale per le celebrazioni dell’VIII centenario della nascita di Federico II. Atti di Convegni, 5), pp. 221-242.

  131. Una lettera del 1850 al direttore de “L’Osservatore Romano”, in «Archivio della Società Romana di Storia Patria», 123 (2000), pp. 201-210.

  132. Archivi, biblioteche e opere d’arte: ricordi del tempo di guerra, in Miscellanea Bibliothecae Apostolicae Vaticanae, VII, Città del Vaticano 2000 (Studi e Testi, 369), pp. 53-104.

  133. Cento anni a Roma. Ricordi di un romano, in «Strenna dei Romanisti», LXII (2001), pp. 19-32.

  134. “L’Osservatore Romano” degli anni 1849-1852, in «Strenna dei Romanisti», LXIII (2002), pp. 17-30.

  135. Suppliche al papa di Giacomo II, re di Maiorca, e di Giacomo II, re di Aragona, in «Anuario de Estudios Medievales», 31/1 (2002), pp. 3-34, 8 tavv.

  136. Piazza Navona del tempo mio, in «Strenna dei Romanisti», LXIV (2003), pp. 19-25.

  137. Ricordo di mio zio Alfonso, in «Strenna dei Romanisti», LXV (2004), pp. 33-44, 2 tavv.

  138. La biblioteca pubblica di Urbino istituita da Clemente XI nel 1719, in «Atti e memorie della Deputazione di storia patria per le Marche» (in corso di stampa).

  139. Motivi di tradizione antica nella miniatura medievale (con proiezioni), in X Curso predetto (inedito).

  140. La tradizione delle lettere di Urbano VI (in corso di stampa).

Ultima modifica: 23 marzo 2010 00:53

Up torna su