Archivio notizie

Giovedì 11 aprile 2013, alle ore 15.30, presso l’Università di Bari (Aula Magna/Palazzo Ateneo), i Proff. Mario Ascheri, Paul Canart e Stefano Zamponi presenteranno il volume «Storie di cultura scritta. Studi per Francesco Magistrale».

Scarica la locandina PDF.

Roma e il suo territorio nel medioevo.
Le fonti scritte fra tradizione
e innovazione

Museo di Roma in Trastevere
Roma, Piazza Sant’Egidio, 1b
25, 26, 27, 28, 29 Settembre 2012

PROGRAMMA CONVEGNO

Martedì 25 – ore 15:30

Mario Abbruzzese, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio
Cecilia D’Elia, Assessore alle Politiche Culturali della Provincia di Roma
Giuseppe De Gregorio, Presidente Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti
Dino Gasperini, Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale
Santo Lucà, Comitato organizzatore convegno
Gianfranco Proietti, Presidente Associazione Microcosmi onlus

Il contesto storico

Presiede: Cesare Pasini, Prefetto Biblioteca Apostolica Vaticana

Agostino Paravicini Bagliani, Università di Losanna
Il papato medievale e lo spazio intorno a Roma

Marco Vendittelli, Università di Roma Tor Vergata
Istituzioni, società, economia a Roma tra XII e XIII secolo

Mercoledì 26 – ore 10:00

Presiede: Giuseppe De Gregorio, Università di Salerno

Vera von Falkenhausen, Università di Roma Tor Vergata
Roma greca: VII-XI secolo

Erich Lamberz, Università di Monaco
Die Päpste im Bilderstreit. Von Gregor II. zu Hadrian I.

La Roma greca e orientale attraverso le testimonianze manoscritte

Marco D’Agostino, Università di Pavia
Furono prodotti manoscritti greci a Roma tra i secoli VIII-IX? Una verifica codicologica e paleografica

Sever Voicu, Biblioteca Apostolica Vaticana
Roma e l’ultimo manoscritto del corpus omiletico di Severiano di Gabala

ore 15:30

Presiede: Gianfranco Fiaccadori, Università di Milano

Mauro Perani, Università di Bologna
Produzione manoscritta e cultura grafica degli ebrei romani nel Medioevo

Anna Sirinian, Università di Bologna – Chiara Aimi, Università di Bologna
I manoscritti armeni copiati a Roma nel XIII secolo

Delio Vania Proverbio, Biblioteca Apostolica Vaticana
Multilinguismo e multigrafismo in absentia nella Roma del XIII secolo. Il preambolo turco alla lettera del Gran Khan Güyük a Innocenzo IV (1246): considerazioni linguistiche

Giovedì 27 – ore 10:00

La Roma latina e il territorio laziale nella cultura scritta delle sue istituzioni ecclesiastiche

Presiede: Giovanna Nicolaj, Università di Roma Sapienza

Paolo Cherubini, Università di Palermo
Scrittura e cultura ai SS. Andrea e Gregorio e ai SS. Giovanni e Paolo al Celio tra i secoli XI e XII

Luisa Miglio, Università di Roma Sapienza – Carlo Tedeschi, Università di Chieti
Nuove acquisizioni in romanesca

Emma Condello, Università di Roma Sapienza – Maddalena Signorini, Università di Roma Tor Vergata
… quod est in campanie partibus situm. I manoscritti in beneventana dell’abbazia laziale di Trisulti

Diego Ciccarelli, Università di Palermo
Codici Vaticani latini provenienti dai SS. Apostoli in Roma

Gemma Guerrini, Roma
La produzione scrittoria nel monastero dei SS. Cosma e Damiano in Trastevere

Elisabetta Caldelli, Istituto storico italiano per il medioevo, Roma
Riflessioni preliminari sulla produzione libraria a Roma nel secolo XIV

ore 15:30

Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti
Assemblea nazionale dei Soci ed elezione del Consiglio Direttivo

Venerdì 28 – ore 10:00

L’uso documentario a Roma

Presiedono: Maria Galante, Università di Salerno e Antonella Rovere, Università di Genova

Cristina Carbonetti, Università di Roma Tor Vergata
Le scritture del Comune di Roma nel medioevo

Serena Ammirati, Università di Roma Tre
Testi e marginalia in libri prodotti a Roma alla fine dell’alto medioevo e la cultura degli scriniarii Sanctae Romanae Ecclesiae: alcune riflessioni

Francesca Santoni, Università di Roma Sapienza
Orta fuit intentio et litis calumpnia: processi e documenti nella Roma medievale

Cristina Mantegna, Università di Roma Sapienza
Roma e dentro e fuori le sue mura: sulle tracce di un rinascimento giuridico ‘romano’

Rita Cosma, Università di Roma Sapienza – Angela Lanconelli, Archivio di Stato, Roma
I primi documenti del monastero dei SS. Cosma e Damiano in Mica aurea: considerazioni dello storico e del diplomatista

Laura Gili, École des Chartes, Parigi
La digitalizzazione di un fondo diplomatico medievale

ore 15:30

La produzione epigrafica e artistica

Presiede: Antonio Iacobini, Università di Roma Sapienza

Francesco Gandolfo, Università di Roma Tor Vergata
Il ruolo della scrittura nei mosaici del medioevo romano

Valentino Pace, Università di Udine
Roma e Bisanzio sulle mura delle chiese e sulla pergamena

Giorgia Pollio, Università di Udine
Il ciclo pittorico di san Zotico in S. Maria in Pallara: testimonianza figurativa di un perduto testo agiografico?

Sabato 29 – ore 10:00
Presiede: Marco Buonocore, Biblioteca Apostolica Vaticana

Letizia Pani Ermini, Università di Roma Sapienza
Le Inscriptiones Medii Aevi Italiae (IMAI) a cura della Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo: Roma

Vincenzo Fiocchi Nicolai, Università di Roma Tor Vergata
Damaso, Filocalo e l’epigrafia di committenza papale nell’hinterland di Roma

Silvia Orlandi, Università di Roma Sapienza
Discorsi su pietra in età tardoimperiale: qualche osservazione in margine a una recente scoperta epigrafica

Fabio Troncarelli, Università della Tuscia
L’epigrafe di Elpis a San Pietro e Trieste: un problema aperto

Francesco D’Aiuto, Università di Roma Tor Vergata
Per una riconsiderazione dell’epigrafia greca medievale di Roma

Il giorno 5 maggio 2012 alle ore 6,00 in prima convocazione e alle ore 9,30 in seconda convocazione è indetta l’assemblea straordinaria dell’associazione presso la sede della Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari, Università di Roma La Sapienza, Viale Regina Elena 295 – Roma, con il seguente o.d.g. :

1) Dimissioni del Direttivo
2) Valutazione della situazione del settore M-STO/09 in rapporto allo stato attuale dell’Università italiana
3) Varie

A nome del Direttivo uscente,
Caterina Tristano

PER RICORDARE ENZO
(VINCENZO MATERA, 2 settembre 1957 – 19 aprile 2011)
Roma, 4 maggio 2012

Ore
9.00 INTRODUZIONE
9.20 VITTORIO FRAJESE, Ricordando anni lontani
9.40 IVANA AIT, La catena invisibile: riflessioni sui testamenti a Roma nel
basso Medioevo
10.00 PASQUALE CORDASCO, Il vero e il falso nei documenti medievali: un’ambigua
frontiera
10.20 RITA COSMA, Le pergamene più antiche del Convento di Santa Filippa
Mareri (secoli XII-XIV)

PAUSA

11.10 MARCO CURSI, Un nuovo manoscritto autografo di Poggio Bracciolini?
11.30 ARIANNA D’OTTONE, PAOLO RADICIOTTI (+), I ritrovamenti del Turfan: comunicazione e multigrafismo sulla via della seta
11.50 ANNA ESPOSITO, Il bando come comunicazione: esempi romani del primo
Cinquecento
12.10 RENZO IACOBUCCI, Un libro di Ricordi della famiglia Aldobrandini del Nero di Madonna (1453-1466): appunti per un’edizione
12.30 ALBERTO BARTOLA, La milizia di Pisa alla conquista di Maiorca (1113-1115):
esercito, armi e combattimenti nel Liber Maiorichinus

15.00 GIULIA BARONE, Un possibile utilizzo di Italia Regia
15.20 JAKUB KUJAWINSKI, Commentare storici nell’Italia meridionale del XIV secolo. Intorno alle glosse del Vat. lat. 5001
15.40 UMBERTO LONGO, Comunicazione simbolica al tempo della riforma cclesiastica del secolo XI
16.00 PAOLA MASSA, Intuizioni non còlte e spunti dimenticati. Riflessioni sul
formulario di alcune carte private avellinesi tra X e XII secolo
16.20 GIOVANNI PAOLONI, La classe dirigente italiana: conversazioni con Enzo nel
caldo agostano

PAUSA

16.50 MARINA PASSALACQUA e STEFANO ASPERTI, Il frammento dell’Aja e il suo manoscritto
17.10 ELEONORA PLEBANI, «Il libro de’ capitoli de’ viaggi» (1460). Uomini, navi e merci da Firenze sulle rotte del Mediterraneo
17.30 ANNA SERENI, Tra fonte archeologica e fonte testuale: un documento dai
rinfianchi delle volte di San Francesco di Assisi
17.50 MARIANO VENANZI, Molecole che hanno fatto la storia
18.10 ANDREA VERARDI, Diritto canonico e pubblicistica: riflessioni prime e minime sulla composizione di alcune collezioni altomedievali di diritto canonico

L’Associazione Italia dei Paleografi e Diplomatisti comunica la scomparsa del collega e amico Paolo Radiciotti. Non ci sono parole per esprimere la costernazione e il cordoglio di tutti e di ciascuno di noi. Le esequie sono previste a Roma sabato prossimo 14 aprile alle ore 10,30 presso la Basilica di Santa Maria in Domnica alla Navicella in Via della Navicella 10, al Celio.
Ci stringiamo tutti intorno alla sua famiglia.

Con sincero dispiacere si comunica la scomparsa del prof. Alessandro Pratesi, uno dei fondatori dell’Associazione, nonché Presidente per lungo tempo. I funerali si svolgeranno domani (31 gennaio), alle ore 10.00, nella chiesa di S. Paola Romana, Via Duccio Galimberti, 9, in Roma.

First announcement

VIIIeme Colloque International de Paléographie Grecque
Griechische Handschriften: gestern, heute und morgen
22./23.–28. September 2013
Hamburg

The 8th International Colloquium on Greek Palaeography (“Greek manuscripts yesterday,today and tomorrow”) will be hosted by the University of Hamburg (with a day trip to Herzog August Bibliothek Wolfenbüttel on Thursday, 26 September).
Invited papers will fall within the conference sections listed below. There is room for some additional submissions (please contact the section chairs directly, making sure to send a cc to the local organisers at cipg-2013@uni-hamburg.de.

A limited number of bursaries will be available to young researchers.

A call for posters will be published later.
1) Paléographie et philologie
Direction: Erich Lamberz (erich.lamberz@aco.badw.de), Nigel Wilson (nigel.wilson@lincoln.ox.ac.uk)
2) Histoire de l’écriture (VIIIe-XVIIIe siècle)
Direction: Brigitte Mondrain (brigitte.mondrain@ephe.sorbonne.fr)
3) Topographie des manuscrits
(aspects matériels de la codicologie, rapport texte/commentaire, texte/scholies)
Direction: Paul Canart (canart@vatlib.it)
4) Les liens avec les disciplines voisines
(papyrologie, épigraphie, diplomatique, histoire de l’art,
«manuscriptologie» à travers différentes cultures y compris Asie et Afrique)
Direction: Otto Kresten (otto.kresten@univie.ac.at)
5) Paléographie et recours aux techniques modernes
(cette section aura lieu à Wolfenbüttel)
Direction: Agamemnon Tselikas (ipamiet@otenet.gr)
6) Bibliothèques et collections grecques
Direction: Paul Géhin (p.gehin@irht.cnrs.fr)
7) Présentation de «grandes entreprises»
(corpus éditoriaux, catalogues de fonds manuscrits etc.)
Direction: Ernst Gamillscheg (ernst.gamillscheg@onb.ac.at)
8) Communications libres, projets en cours etc.
(cipg-2013@uni-hamburg.de)

Comité International de Paléographie Grecque (CIPG)
Dieter Harlfinger (president) Christian Brockmann (local organiser)
http://www.cipg.eu/2013 cipg-2013@uni-hamburg.de

Cari colleghi,

si comunica a nome del Dipartimento di Discipline storiche «Ettore Lepore» dell’Università Federico II di Napoli che si terrà a Napoli (29 settembre-1 ottobre) il convegno internazionale Digital Diplomatics. Tools for the Digital Diplomatist, organizzato nell’ambito delle attività del progetto ENArC (Programma Cultura, 2007-2013).

In allegato la locandina, con la preghiera di darne la massima diffusione.

Per informazioni, il sito ufficiale del convegno:

http://www.cei.lmu.de/digdipl11/

E’ possibile effettuare il download dei file pdf della locandina anche al seguente link:

http://www.recruitdigitaldoc.org/wp-content/uploads/2011/09/Locandina_6.pdf

Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutti i Soci dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti con sincero dispiacere comunicano l’improvvisa scomparsa del collega Vincenzo (Enzo) Matera, paleografo e diplomatista presso l’’Università La Sapienza di Roma (1957-2011; http://www.paleografi-diplomatisti.org/soci/matera). I funerali si svolgeranno domani (21 aprile), alle ore 11, con cerimonia laica al Tempietto egizio del Cimitero monumentale del Verano in Roma.

Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutti i Soci dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti con sincero dispiacere comunicano la scomparsa prematura, questa mattina, del collega Francesco (Franco) Magistrale, paleografo e diplomatista, già Presidente dell’Associazione e professore di Paleografia presso l’’Università degli studi di Bari (1945-2011; http://www.paleografi-diplomatisti.org/soci/magistrale)

Convegno internazionale: CALL FOR PAPERS

Diplomatica Digitale 2011.
Strumenti per il diplomatista digitale
(Napoli, 29 settembre-1 ottobre 2011)

Organizzato da: Università degli Studi di Napoli Federico II. Dipartimento di discipline storiche, Icarus (International Centre of Archival Research).

Gli obiettivi del convegno consistono da una parte nel presentare progetti volti ad allargare il corpus dei documenti storici digitalizzati e dall’altra nel porre particolare attenzione alla ricerca che applica la tecnologia informatica ai documenti medievali e dell’inizio dell’età moderna, aspirando a cogliere problematiche di diplomatica pura, di ricerca storica o filologica.
Incoraggiamo soprattutto giovani studiosi e neolaureati a presentare le loro idee e i loro progetti riguardo all’utilizzo delle nuove tecnologie nello studio dei documenti storici. Le spese di viaggio e di pernottamento saranno rimborsate.
Si prega di inviare il proprio paper o poster in Inglese, Tedesco, Italiano, Francese, Spagnolo entro il 15 maggio 2011 al seguente indirizzo: DigDipl11(at)lrz.uni-muenchen.de

Comitato scientifico: Antonella Ambrosio (Università degli studi di Napoli Federico II), Sébastien Barret (CNRS-Institut de recherche et d’histoire des textes, Orléans), Luciana Duranti (University of Vancouver), Irmgard Fees (Ludwig-Maximilians-Universität München), Benoît-Michel Tock (Université de Strasbourg), Giovanni Vitolo (Università degli studi di Napoli Federico II), Georg Vogeler (Institut für Dokumentologie und Editorik).

Sito del convegno: http://www.cei.lmu.de/digdipl11/

A tutti i Soci dell’AIPD
Loro sedi

Il giorno 25-2-2011 alle ore 06,30 in prima convocazione e alle ore 10,00 in seconda convocazione, presso la sede della Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari, Università di Roma La Sapienza, Viale Regina Elena 295 – Roma, è indetta l’assemblea annuale ordinaria dell’Associazione Italiana Paleografi e Diplomatisti, per discutere il seguente o.d.g.:

1- Approvazione verbale della seduta precedente
2- Comunicazioni
3- Relazione dei revisori dei conti e approvazione del bilancio per l’esercizio finanziario 2010
4- Adempimenti amministrativi degli Enti associativi ex DL 85/08 conv. in L. 02/09
5- approvazione delle modifiche di statuto presentate nell’assemblea precedente
6- prossimo convegno triennale dell’associazione (Roma 2012)
7- la riforma degli ordinamenti didattici e le nostre discipline
8- valutazione dei prodotti della ricerca: documento del gruppo di lavoro AIPD
9- varie ed eventuali
Sono invitati a partecipare alla discussione, per i punti 5-8, anche i colleghi del settore non soci.

Il Presidente
Prof. Giuseppe De Gregorio

Cari Soci,
facendo seguito a quanto discusso e deliberato nella assemblea annuale del 6 marzo 2010, vi invitiamo a darci il vostro parere in merito al testo della variazione di Statuto, che sarà messa in approvazione nella prossima assemblea annuale. Fin d’ora, comunque, vi chiediamo di poter procedere a assemblee allargate, qualora nel corso dei prossimi mesi se ne ravvisi la necessità.

Statuto vigente

art.9-Presidente comma 1

Il presidente, eletto a maggioranza dal Consiglio, rappresenta l’Ass. a tutti gli effetti; firma per conto di essa; convoca e presiede l’Assemblea e le riunioni del Consiglio; prepara, di concerto con l stesso, la relazione sull’attività dell’Ass. ed i relativi bilanci; dà corso alle delibere dell’Assemblea.

Proposta modifica

Il presidente, eletto a maggioranza dal Consiglio, rappresenta l’Associazione a tutti gli effetti; firma per conto di essa; convoca e presiede l’Assemblea e le riunioni del Consiglio; ha inoltre la facoltà di convocare, di concerto con il Consiglio direttivo, in particolari casi che riguardano lo stato delle discipline del Settore di riferimento, assemblee aperte ai docenti non soci strutturati nel settore; tali assemblee non hanno potere deliberativo, che rimane conferito all’Assemblea dei soci; prepara, di concerto con lo stesso, la relazione sull’attività dell’Ass. ed i relativi bilanci; dà corso alle delibere dell’Assemblea.

Si forniscono qui di seguito informazioni circa il prossimo Convegno dell’Associazione.

Il convegno, organizzato dalle sede di Roma Tor Vergata, si svolgerà presumibilmente nell’ultima settimana di settembre del 2012. Il titolo proposto è “Roma e il suo territorio nel Medioevo: le fonti scritte fra tradizione e innovazione”. Si è preferito non indicare un limite cronologico, fermo restando che il periodo di riferimento potrebbe essere compreso all’incirca tra il VI-VII secolo e l’inizio del XIV. Naturalmente nelle singole sezioni, che avranno dei temi specifici, sarà possibile precisare di volta in volta l’ambito temporale di riferimento. Vi preghiamo di farci pervenire le vostre proposte.

Vi inviamo i nostri migliori saluti

Il Direttivo dell’AIPD

Per il versamento delle quote sociali si può utilizzare il seguente appoggio bancario:

conto corrente n. 445100796, presso UniCredit (Dip. di Bari), intestato a Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti
IBAN: IT 51 D 03002 04030 000004451796.

Per qualsiasi richiesta di chiarimento si prega di contattare il Tesoriere dell’AIPD, prof. Clelia Gattagrisi (c.gattagrisi@lettere.uniba.it).

Convegno internazionale: La produzione scritta tecnica e scientifica nel Medioevo: libro e documento tra scuole e professioni. Fisciano (Salerno)

Pubblicato il nuovo sito.